Altro

Se avessi saputo ... - La confessione di una madre


Se avessi saputo com'era la privazione del sonno prima di avere un figlio ... l'avrei fatto comunque?

Se avessi saputo ...


Se avessi saputo che avrei portato fluidi corporei da mio figlio solo per anni ... Se avessi saputo quanto fosse sensibile per più di un decennio ascoltare "Mamma, Mamma, Mamma ..." Se avessi saputo che avrei assicurandomi di avere qualche minuto in più da solo ... Se sapessi che questi minuti da soli sarebbero stati interrotti da un piccolo bussare alla porta ... Se sapessi che dovrei ripetere la stessa frase molte volte E ancora ... Se sapessi che metà dei consigli che ricevo per l'isterica, piagnistei, repressione, disobbedienza, mancanza di rispetto e pigrizia sarebbero completamente inutili ... Se sapessi che essere innamorato di mio figlio non significherebbe che avrei Sì ... Se sapessi che la doccia sarebbe l'unico posto in cui piangerei a volte perché non riesco a trovare un altro posto per questo ... Se puoi Questa volta non sarei mai riuscito a concentrarmi al 100% su nient'altro ... Se l'avessi saputo con il modo in cui i bambini crescono, non sarà più facile, ma solo perché è difficile... Se avessi saputo che avrei avuto paura quasi ogni giorno di non fare qualcosa di buono per mia madre ... Se avessi saputo quanto fosse ragionevole essere un genitore ...... Continuerei a fare lo stesso con i miei figli.Perché se non lo fossero, allora ... Non so quanto sia fantastico per un essere umano crescere nel mio corpo. Non so quanto sia magico un bambino che si addormenta tra le mie braccia, e non lo faccio mai, ma non voglio mai metterlo giù. studiare o leggere prima un libro intero. Non sapevo che ridere e abbracciare mio figlio alleviasse il dolore dei giorni più difficili. Non so quanto sia fantastica la sensazione di vedere la persona che ho portato al mondo evolversi di giorno in giorno. che gli ho insegnato. Non so a quale gioia pura e sfrenata possa portarmi il successo di mio figlio. Non so che la genitorialità può aiutare a guarire le mie ferite della mia infanzia. Non lo so perdendo il mio vecchio io nella maternità, Mi trovo molto più forte, più profondo. Non sapevo quanto amore senziente, caloroso e potente che solo le madri potevano provare. Non so quanto una madre possa amare con potere elementale crudo e tostato. E non so che tutto il dolore e le insidie ​​che derivano dalla maternità sono compensati dalla gioia, dalla bellezza e dallo stupore della maternità. :-) La fonte dell'articolo è qui.

Video: Willie Peyote - Ottima Scusa Prod. Kavah (Marzo 2020).