Risposte alle domande

Vaccinazione antinfluenzale durante la gravidanza? Sì!


Trent'anni fa non esisteva un medico o un operatore sanitario che avrebbe vaccinato una donna incinta.

Vaccinazione antinfluenzale in gravidanza? Sì! (foto: iStock)Tuttavia, negli ultimi 10-20 anni, il mondo ha girato molto: la ricerca ha dimostrato la sicurezza e l'efficacia di (e di altri) vaccini contro l'influenza. Non solo protegge sua madre, ma protegge anche il suo feto, non solo durante la gravidanza, ma anche per i prossimi mesi.

Il sistema immunitario è indebolito dall'eccitazione

Anche se i ricercatori non sono stati in grado di provare cosa o esattamente come, hanno osservato questo le donne in gravidanza hanno un sistema immunitario più debole Di conseguenza, sono più sensibili all'influenza e hanno maggiori probabilità di svilupparla rispetto ai pazienti non influenzali. La malattia è chiaramente peggiore se la madre la prende più tardi durante la gravidanza. Questi sono spesso più comuni nei casi più gravi: febbre alta, polmonite, sepsi o, in casi estremi, morte.

In che modo il bambino influenza l'influenza materna?

Uno studio pubblicato all'inizio di quest'anno che indagava sulla pandemia di influenza nel 2009, le madri hanno scoperto che le madri che erano state paralizzate dall'influenza avevano maggiori probabilità di avere un parto di basso grado, di basso grado o ad esordio precoce.

Quando vale la pena somministrare il vaccino?

Perché il è richiesto due settimane dalla data di somministrazione Al fine di sviluppare l'immunità desiderata, è consigliabile cercare protezione contro l'influenza dell'anno in questione ogni estate. Nelle prime settimane di gravidanza, gli esperti raccomandano che il vaccino, ovviamente, venga somministrato alla madre in qualsiasi momento. A questo punto, i professionisti sottolineano l'importanza dell'inoculazione della madre e del bambino: pensa agli altri membri della famiglia, ai fratelli maggiori e alle famiglie della famiglia.

Non solo durante la gravidanza

I bambini sono ca. fino a sei mesi, sono praticamente immuni all'influenza, in quanto sensibili alla malattia, ma solo sei mesi possono ottenere protezione dall'influenza. Tuttavia, se una madre viene vaccinata contro il vaccino antinfluenzale, il suo bambino avrà una probabilità inferiore del 70% di influenza e l'81% in meno di probabilità di contrarre l'influenza rispetto a un bambino non vaccinato nel 2016. L'articolo era basato sul blog The New York Times Parenting.
  • Vaccinazione antinfluenzale durante la gravidanza: cosa dovresti sapere
  • Durante l'influenza in gravidanza: quando, che tipo di antipiretico possiamo usare?
  • L'autismo non è causato dall'influenza durante la gravidanza, né dalla vaccinazione