Altro

L'empowerment minorile non gioca! La Società di Soccorso ecumenico lancia una campagna per l'empowerment minorile

L'empowerment minorile non gioca! La Società di Soccorso ecumenico lancia una campagna per l'empowerment minorile



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nel nostro paese, circa 30 bambini muoiono ogni anno a causa di negligenza o negligenza. L'individuazione dei casi di abuso su minori è molto bassa: su ogni 100 casi, ne vengono trovati solo 10 e solo uno viene perseguito.

La molestia infantile non sta giocando!

Secondo le statistiche sulla protezione dei minori 20.000 bambini all'anno vogliono un qualche tipo di sacrificio - spirituale, fisico, sessuale - di bullismo. Il concetto di bullismo infantile comprende, oltre alla punizione fisica, l'abbandono, la punizione emotiva e l'abuso sessuale. La violenza di qualsiasi tipo è di fondamentale importanza riconoscimento tempestivoper aiutarti ad arrivarci il prima possibile. Questo è l'obiettivo che la Società di Soccorso Ecumenico ha fissato quando ha lanciato un'eco di alto profilo nel 2013 Prendi! kampбnyбt, che in passato è stato collegato a un programma di prevenzione scolastica e a un sito Web per coloro che soffrono o sono percepiti come una punizione.
La Società di Soccorso sta lanciando una nuova campagna negli ultimi giorni, in particolare sensibilizzando sulle vittime di abusi su minori. Il messaggio della campagna è che l'abuso sui minori non gioca, non è qualcosa con cui possiamo convivere, dobbiamo vivere insieme. È necessario un intervento immediato perché i bambini puniti acquisiscono una grave malattia mentale che è molto difficile da invertire e può persino essere pericolosa per la vita.
Il video dei giochi Facebook della campagna sembra uno stile davvero unico, il problema dei videogiochi retrò nel mondo e il fatto che il bambino sia punito per una lotta irregolare in cui il bambino non ha possibilità. I tempi delle campagne lampeggianti sono stati visti e condivisi da migliaia nei primi giorni, tra cui celebrità come Wolf Kati, Zsйda, Roof Attila йs Cazzo Reni.

Facciamolo

Come è noto, oltre alla difesa, la Società di Soccorso nella pratica è anche molto coinvolta nelle vittime di violenza relazionale e abusi sui minori. La Società di Soccorso fornisce assistenza regolare a circa 500 bambini puniti. Oltre 150 famiglie di rifugiati (circa 600) ricevono rifugio in case temporanee e centri di crisi ogni anno.
Tra i centri vi è un unico rifugio segreto nel paese, in cui i professionisti della Società di Soccorso forniscono assistenza complessa ai rifugiati che fuggono dalla chiesa, secondo rigorosi standard di sicurezza. La Società di soccorso ecumenico ha dedicato risorse significative a tutti i suoi punti focali. riabilitazione per bambini.
In tutti i casi, psicologi e professionisti dello sviluppo aiutano a guarire le ferite mentali dei bambini traumatizzati e li aiutano a progredire. Quest'anno, la Società di Soccorso ha iniziato la creazione di un punto focale nazionale che affronterà in modo specifico la riabilitazione dei bambini traumatizzati.
La Società di Soccorso Nel 2016, si occupa della questione del ministero dei minori come una priorità, così hanno deciso di dare l'1% delle loro donazioni ogni anno a beneficio dei bambini penalizzati.
  • Hanno picchiato il bambino - quasi ovunque
  • Non girare la testa!
  • Chi ha aiutato il bambino?
  • 7 bambini su 9 possono essere traditi
  • Il trauma della prima infanzia ha un grave impatto sugli anni successivi