Risposte alle domande

Rendezvous VisitPoci Tales


Nella storia del nostro matrimonio nella stanza di Poci, la tempesta di vite attraversa. Ma il Rendtner aiuta?

Una giornata grigia, fredda e ostile per noi. Le strade sono state sradicate dai venti tempestosi, scuotendo i bidoni della spazzatura. Mamma e papà guardarono fuori dalla finestra. - Che casino! Nйzd solo! - Chiamò Pocit Dad, che stava giocando nella sua stanza. Il ragazzino corse dai suoi genitori. Insieme osservarono la tempesta di vite dalla stanza calda.

- Mamma, mi stai plastificando? chiese il bambino.
- Certo. Ottieni la tua plastilina velocemente! La mamma sorrise.
Toci corse nella sua stanza. - Mamma, non riesco a capirlo. Segнts! gridò Poci.
La mamma entrò nella stanza e fu piuttosto stupita.
- Che casino! Sembra che anche qui, temporali fino in fondo! "Quindi, metti semplicemente in ordine i tuoi giochi, dopo ci limiteremo a plastificare", disse con fermezza.
- Non voglio riordinare! Rispose Poci.
"E non voglio annaffiare fino a quando un tale casino", disse la mamma, poi si girò e si sedette al tavolo da pranzo, e cominciò a guardare. Toci le corse dietro, le saltò la gonna e chiese:
- Cosa stai facendo adesso? Plastificiamo!
- No, devo scrivere una lettera al tenente dell'ordine! La mamma sorrise.
- Chi è quel genio? urlò il bambino.
"L'Ordermaster si assicura che i bambini imballino i loro giocattoli quando non giocano più con loro. Hanno vestiti miracolosi, molte piccole tasche. Queste sono tasche speciali. Gli assistenti dell'Assistente sono Ancsi e Pancsi Man. scopriamo quale bambino ha lasciato i suoi giocattoli, che danno all'ordinatore, che vola in un battito di ciglia e raccoglie le tasche rimanenti nelle sue tasche.
Papà entrò nella sala da pranzo. "Certo, qualcuno deve farlo bene, se non vuoi," il padre di Poci si lisciò la testa.
- Ho sentito del rumore dalla tua stanza.
- Motoscope? Gli occhi castani di Poci si spalancarono e corsero nella stanza.
- Oh! Ecco l'Orderman! Hai preso molti giochi! gridò Poci.
Mamma e papà si affrettarono verso la stanza. Mamma accarezzò il pugile del suo bambino.
- Non c'è bisogno di avere paura. Facciamo il resto dei giochi! L'insegnante veglia su di noi e riporta i loro giocattoli preferiti ai bambini normali. In effetti, se omettiamo i giocattoli mancanti sullo scaffale, saranno tutti messi in atto inosservati - Mamma mi ha detto di più.
Poci riordinò lo scaffale con le sue piccole mani. - Lascia qui il mio treno! ha detto.
Poci si voltò e si meraviglia, e nel frattempo il treno era davvero accantonato.
"Il Rendeer può mettere qui il tuo camion blu," Poci indicò uno spazio vuoto sullo scaffale.
In modo magico, il camion era parcheggiato e altri giochi erano in ordine.
Papà sbirciò sotto il letto. - Guarda, ecco un uomo! era sorpresa. Poci era molto pazzo per me. Papà mi prese un po 'di tasca dalle tasche.
"Ancsi manu è il mio nome, sono un amico dell'Orderman ... e ora è tuo!"