Raccomandazioni

"Siamo stati rinchiusi in una stanza buia per un altro giorno"


Quest'anno, la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia, che è stata ratificata dall'Ungheria, celebra il suo trentesimo anniversario. In questa occasione, la campagna sociale SOS Villaggi dei bambini ti mostrerà dove ci sono crepe nel sistema di welfare del tuo stato.

"Siamo stati rinchiusi in una stanza buia per un altro giorno" (foto: iStock)In Ungheria ogni anno 8-10 mila bambini vengono espulsi dalle loro famiglie. Per lo più trascurati, ci sono conseguenze legate alla povertà e problemi abitativi, violenza fisica e abusi sessuali in background. Dove vanno i bambini? Quanti soldi ottiene un caregiver nazionale? Cosa succede quando la polizia bussa alla porta della famiglia la sera? Immagini e storie scandalose nella prima puntata della serie SOS Villaggi dei bambini. "I miei genitori sono andati via e ci hanno rinchiusi in una stanza buia per il giorno successivo. Abbiamo urlato, urlato, ed era il vicino che ha riferito i genitori e ha dato alla luce il bambino", dice VI, che si prende cura di un bambino. Per la maggior parte dei bambini, evidenziare la famiglia non è l'ultima mossa: istituzioni, educatori si susseguono. "Se russi o annusi, ho perso la vita", abbiamo detto a Flurra, 8 anni, il primo giorno all'istituzione. Come si adattano i bambini a un sistema alieno? Norbi viveva in una stanza efficace nell'istituzione, nessuno gli disse quali fossero le regole, cosa gli sarebbe successo. Nato da tre diversi educatori, pensava che stesse facendo qualcosa di sbagliato per farmi andare avanti. È così che tre giovani sono andati alle cure statali.
  • Lo stress influenza la vita di un bambino
  • Non esiste un tesoro più grande in famiglia
  • La mancanza di educazione è educazione

Video: Solange Gives an Epic Mini-Concert with When I Get Home Album Medley (Potrebbe 2020).