Risposte alle domande

In pochi minuti è possibile rilevare la malattia di Lyme con un nuovo metodo ungherese

In pochi minuti è possibile rilevare la malattia di Lyme con un nuovo metodo ungherese


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Al momento, la malattia di Lyme può essere diagnosticata solo mediante un esame sierologico lungo e incerto, ma un nuovo metodo ungherese potrebbe essere in grado di rilevare la malattia con un semplice campione di sangue.

In pochi minuti, un nuovo metodo ungherese mostra la cirrosi di LymeUno sviluppatore ungherese può correggere ogni errore nel metodo Serologic e dire in pochi minuti se la malattia è presente nel corpo umano. Con Lyme Diagnostics Ltd. Amministratore delegato, Buzz con Andrbs ha parlato del 24 ° metodo DualDur. La malattia di Lyme è molto difficile da diagnosticare, parliamo di malattia molto testarda. tuttavia, DualDur, basato su esami morfologici, può sconvolgere l'intera diagnosi, poiché una procedura speciale e un fluido speciale possono essere in grado di rilevare un semplice campione di sangue se è presente nel corpo. Lyme Diagnostics Ltd. ha guadagnato 3,5 miliardi di euro dall'Unione europea, ovvero 1,1 miliardi di fiorini in tutto il mondo, che è stata in grado di accelerare la ricerca negli ultimi 33 anni. La causa della malattia di Lyme, è anche estremamente triste ed è quasi impossibile rilevarlo direttamente con qualsiasi mezzo - vedi pagina 24. "Potrebbero essere allevati in pratica, ma sono così lenti a riprodursi che quasi ogni loro infestazione è impossibile, non possiamo trovarli nella razza", ha detto Bouzsik Andrbs, CEO di Lyme Diagnostics Ltd. Man mano che escono dal corpo umano, diventano mortali e possono praticamente morire in pochi secondi. Dal campione umano, è molto difficile coltivarli e possiamo rilevare fino al 20% del miglior allevatore. Ciò rende difficile la diagnosi che l'esame microscopico in un campione di goccia è troppo piccolo per essere ripreso.
"Negli Stati Uniti, i pazienti che continuano ad avere sintomi dopo il trattamento sono spesso indirizzati a uno psicologo perché pensano di non produrre alcun sintomo, ma appaiono solo nella" testa "", ha detto Buzik. "Questa è la cosiddetta sindrome di Lyme post-trattamento o PTLDS. In questo caso, potresti avere ancora il sangue nel sangue e non dovresti provare a trattarlo con un altro antibiotico, nella testa ". È anche possibile che i sintomi siano considerati autoimmuni e non siano curati dal paziente. András Bouzsik e Lyme Diagnostics segnalano tutte le debolezze nei test sierologici: il metodo DualDur utilizza può rilevare la presenza diretta di batteri, non la risposta immunitaria ad essi. Il problema di avere un numero molto basso di borrelia responsabile della malattia di Lyme nel sangue umano è risolto dalla procedura DualDur che il campione di sangue viene rimosso in una soluzione speciale: questa soluzione consente al batterio di rimanere muori in pochi secondi e poi concentrati sulle linee di sangue umane a un solo millilitro. "Le condizioni di laboratorio sono "disse Buzhik. "Blocca anche la produzione di prodotti cellulari e il batterio si controlla così bene da non morire, ma non molto più della materia infettiva nel sangue rimane nel sangue." sviluppare pienamente il metodo, può fornire informazioni diagnostiche in meno di un minuto. "È importante notare che non ci viene diagnosticato il DualDur", ha affermato Buzik. "È come una radiografia: l'operatore radiografico non inizia nemmeno ad analizzare l'immagine, ma la trasmette solo al medico, che deciderà sulla rotta più breve del paziente. DualDur funziona anche fornendo informazioni e in tal caso, il medico deciderà come procedere. "Il metodo, se è veramente efficace, aiuterà i medici a diagnosticare in modo più accurato e rapido.
  • Sintomi della malattia di Lyme nei bambini
  • Come ottenere il segno di spunta?
  • Questi sono i sintomi della malattia di Lyme: evitare l'infezione!