Sezione principale

La terapia comportamentale cognitiva non ha solo aiutato i bambini con autismo


Jonathan Weiss, ricercatore dell'Autism Spectrum Disorder Treatment and Care Research Program, ha scoperto che anche i genitori che partecipano alla terapia cognitiva con bambini autistici beneficiano dei trattamenti stessi.

La terapia comportamentale è utile anche per i genitori


Circa il 70 percento dei bambini autistici è in difficoltà con una qualche forma di problema emotivo o comportamentale e la terapia cognitivo comportamentale migliora la condizione di molti. Weiss ha riferito che nella maggior parte dei casi i genitori lasciano il bambino per la terapia e poi si aspettano sul posto, quindi il praticante era . I risultati hanno mostrato che non solo il bambino è migliorato in misura maggiore, ma la terapia è stata utile anche per i genitoriWeiss e un collega di 58 bambini autistici di otto e dodici anni sono stati trattati e hanno scoperto che i genitori che sono rimasti con i terapisti e sono stati attivi nelle loro cure , erano in grado di controllare meglio i propri sentimenti, hanno iniziato a crescere i loro figli più consapevolmente ed erano più realistici su se stessiPer ulteriori dettagli sulla ricerca, consultare il Journal of Autism and Developmental Disorders.Articoli correlati:
- Disturbo dell'integrazione sensoriale: sintomi e trattamento
- Se il bambino è strano - Sintomi e trattamento dell'autismo
- Potresti suggerire l'autismo se hai un cattivo odore

Video: PECSBook - Un aiuto alle persone affette da autismo non verbale (Novembre 2020).