Altro

Farmaci antigelo: meno di 6 anni non sono necessari!


Solo poche settimane fa, ovi e la scuola sono iniziati e, soprattutto, ha aperto la stagione per le malattie infettive. Tuttavia, secondo gli esperti, è meglio evitare i farmaci per il raffreddore, il raffreddore e la tosse disponibili senza l'aiuto della minima quantità.

Ovviamente, ogni genitore vuole alleviare il dolore e il disagio del proprio bambino, ma gli esperti affermano che l'antistamina e gli antistaminici che possono essere ottenuti senza un bambino sono migliori di quelli di età inferiore ai 6 anni. Secondo gli autori della ricerca pubblicata sulla rivista BMJ, questi farmaci non riducono efficacemente la congestione nasale o altri sintomi specifici, ma allo stesso tempo possono avere effetti collaterali pericolosi. "Alcuni farmaci, ad esempio, aumentano il rischio di ipertensione o disturbano i bambini", ha affermato l'autore principale dello studio, dr. An De Sutter.Il bambino ha bisogno di droghe? In passato, molte altre organizzazioni professionali hanno avvertito i genitori di essere cauti su questi farmaci. Ad esempio, la FDA degli Stati Uniti ha raccomandato che i bambini sotto i due anni non debbano ricevere tali farmaci e l'American Pediatric Society (AAP) ha fissato questo limite a 4 anni. "Quando si tratta di medicina, devono essere valutati sia i benefici che i rischi dei bambini e degli adulti. Per gli adulti, questi due aspetti si bilanciano ampiamente, ma i bambini dicono qualcosa" dr. Jeffrey Gerber, uno dei leader del Philadelphia Children's Hospital. "Sfortunatamente, l'efficacia dei farmaci congestivi anti-nasali, che sono stati somministrati senza un bambino, non è stata ben studiata, ma gli effetti collaterali sono ben noti, quindi è meglio non usarli." se ne sono completamente andati. I bambini vengono infettati circa 6-8 volte l'anno (mentre gli adulti ricevono 2-4 volte l'anno) (via)Vale anche la pena leggere:
  • Il bambino è guarito: consigli per il trattamento
  • 3 malattie che possono causare congestione nasale
  • Influenza o Nabtha?