Raccomandazioni

Anche lo zucchero conta! Resistenza all'insulina e infertilità


Il bambino aspetta un bambino? Il medico farà la cosa giusta se si esegue un test della glicemia e un test dell'insulina all'inizio del programma di gravidanza del bambino. Leggi perché questo è così importante!

Anche lo zucchero conta!

Sappiamo che la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è il disturbo endocrino più comune nelle donne in età fertile. Kialakulбsбban fattori genetici e ambientali oltre alle ghiandole ovariche e surrenali, aumento della produzione di ormoni maschili, ruolo alterato del sistema nervoso centrale e disturbo metabolico, uno dei principali cardini della quale è la cosiddetta insulino-resistenza. Spesso, non si verificano sintomi oltre il parto fallito.

Ecco come funziona il bilancio dello zucchero

Dopo aver mangiato, i livelli di zucchero nel sangue aumentano. È in questo modo che il pancreas produce insulina per ripristinare il suo stato originale e abbattere lo zucchero. Nello stato insulino-resistente, la risposta a un dato segnale di insulina dalle cellule bersaglio a una provetta, cioè una provetta, è l'assorbimento del glucosio nelle cellule, aumentando così i livelli di glucosio nel sangue. Il corpo cerca di riparare questo problema aumentando le dimensioni del segnale dell'insulina, aumentando la produzione di insulina, aumentando significativamente il livello di insulina nel sangue, chiamato iperinsulinemia.

Alti livelli di insulina

Numerose osservazioni hanno dimostrato che le ghiandole ovariche e surrenali producono più ormoni maschili a causa dell'iperinsulinemia. L'aumento della produzione di insulina influisce anche negativamente sulle ovaie, poiché i follicoli nell'ernia causano un'atrofia precoce. L'iperinsulinemia colpisce anche le cellule del fegato aumentando la quantità di testosterone "libero" biologicamente attivo nel siero del sangue. Poiché il testosterone è un ormone maschile, questo effetto è ovviamente sfavorevole in termini di gravidanza.Procedura d'esame:
  • glicemia a digiuno e insulina
  • Consumo di 75 grammi di una soluzione di zucchero
  • Dopo 60 e 120 minuti, vengono misurati i livelli di glucosio e insulina
  • determinazione dell'indice di resistenza all'insulina
  • Tutto questo è seguito da una revisione medica specialistica.

    Opzioni di trattamento al giorno d'oggi

    La soluzione a questo problema è correggere i processi metabolici alterati, poiché ciò si traduce in un ritorno al normale ciclo e produttività e migliora significativamente la sensibilità all'insulina mangiare sano aderenza ai suoi principi (alto contenuto proteico, basso apporto di carboidrati), perdita di peso ed esercizio fisico regolare, camminata ed esercizio fisico. Tutto ciò può apportare miglioramenti significativi in ​​sé, ma esiste anche il potenziale per il trattamento farmacologico oggi. Circa due o tre trattamenti regolari mensili è possibile ripristinare il ciclo normale, si osservano le mestruazioni e l'ovulazione regolare. Il tasso di gravidanza è in aumento e il numero di aborti è in netto calo. Le donne insulino-resistenti che stanno pianificando di avere un bambino potrebbero voler iniziare il trattamento sotto stretto controllo medico e continuare per almeno tre mesi dopo la gravidanza. Non è stata osservata tossicità fetale e la composizione del latte materno non è cambiata significativamente.Esperto: Dr. Győrgy Szхnyi Szsles-ngygyabsz
    www.G1intйzet.hu
  • Una delle cause più comuni di infertilità femminile è la PCOS
  • Sconfiggi PCOS!
  • PCOS: funziona proprio come il tessuto adiposo