Sezione principale

Più di 150 paesi stanno sostituendo i vaccini contro la poliomielite infantile


Più di 150 paesi stanno sostituendo i vaccini per l'infanzia, un grande cambiamento nella lotta contro il virus mortale, secondo la World Health Organization (WHO) della BBC.

Il virus della polio (bulimia infantile)


Il nuovo vaccino prende di mira solo due ceppi del virus e il terzo è stato spazzato via. Lo scambio dovrebbe concludersi tra 18 mesi e l'anno scorso sono stati registrati 74 casi di insulti infantili in tutto il mondo, tutti in Afghanistan e Pakistan.
La sostituzione di un vaccino utilizzato da oltre 30 anni è un enorme compito logistico. I paesi che si stanno sviluppando in Gran Bretagna sono soggetti a scambi, ma ci sono anche Messico e Russia.
Inoltre, il nuovo vaccino viene somministrato in gocce, per via orale ai bambini, quindi non è necessario formare il personale.
Il nuovo agente non contiene la versione attenuata del virus di tipo 2, scomparsa dalla Terra nel 1999.
"Tre vaccini attualmente sul mercato contengono un virus vivo indebolito. Tuttavia, tra i componenti, il virus di tipo 2 non è necessario perché non appare, ma può verificarsi molto raramente." ha spiegato Stephen Cochi, membro dell'American Law Center (CDC).
"Stiamo realizzando le dimensioni più grandi e il cambio di vaccino più veloce. Siamo sempre più vicini a rendere il mondo completamente privo di polio", ha affermato Michel Zaffran, direttore del programma anti-infanzia dell'OMS.
Il cloruro di polivinile, causa di intossicazione infantile, può essere ingerito o ingerito con acqua o alimenti contaminati. Cinque anni dopo, può diffondersi rapidamente nei bambini più piccoli, specialmente dove l'igiene è inadeguata. La malattia colpisce il sistema nervoso e può causare malessere alla pelle. Ogni due infezioni provocherà un danno permanente.
La malattia è incurabile, ma può essere prevenuta con la vaccinazione. Nel 1988, l'OMS ha lanciato un programma volto a sradicare la criminalità infantile, e infetto di oltre il 99 percento tra il 1988 e il 2012.