Informazioni Utili

Come diamo il nostro ordine dei prezzi?


Sii come Jin! Impara anche a venire a teatro! Ferma la violenza, aiuta i deboli! Abbi cura della tua salute, esercizio! Eppure vorremmo trasmettere i nostri valori ai nostri figli! Ma come?

- Ognuno ha un diverso insieme di valori, quindi non posso dirti cosa dare a tuo figlio. E va bene. La domanda più difficile è come dare la nostra ”, ha iniziato dr. Vekerdy ​​Tamбs pszicholуgus.

Non dirlo, mostralo!

È facile, infatti, quasi insignificante mettere i piccoli in testa a ciò che è buono e cosa no. Dire "Devi!" È solo uno slogan. Remйnytelen. Il bambino è ancora contro di lui, potrebbe anche non capire cosa vogliamo che faccia. Ma anche se lo facessimo, non saremmo molto efficaci, perché l'istruzione diretta non esiste davvero. il Il trasferimento di valori è interamente possibile attraverso altri canali. Se il genitore e il figlio hanno fiducia, se la relazione è buona, se il genitore accetta il figlio e sa cosa aspettarsi a una determinata età, l'ordine semplicemente scompare. Il bambino accetta messaggi dai genitori, solo una piccola parte dei quali sono parole e parole. Il piccolo apprende la maggior parte delle azioni e dei comportamenti dei genitori.

Ognuno ha un ordine diverso

- Il canale di comunicazione si aprirà a me se accetto mio figlio. Se ho un'idea di come voglio essere educato e va contro la natura innata di un bambino, sarà un problema, afferma Tamek Vekerdy. - Tutti hanno un genio innato e tutti gli altri. Devo accettare che come un fratello e come un bambino dei miei sogni non posso violentarla. ma se lo accetto, accetta anche i miei valori. Se odio la bambola Barbie dal mio cuore, è probabile che non mi disturbi. Se mi infastidisci e non lo compro, lui accetterà che non lo farà. Diciamo che mio figlio vuole comprare una spada di plastica nel sangue. Non mi piace la spada, lo farò se non la compro. Ma ha una paghetta, la compra. Diritto del tuo cuore. Ma continuo a insistere sul fatto che sia brutto, lo odio. Il modo migliore per farlo è dire "Tesoro, non mi piace, scherzando, senza ridacchiare. Lo suoni con calma, ma non dove sono io!" Non lo onoro, non lo condanno, ma ho anche la mia richiesta.

La tua anima è l'ordine?

È molto importante considerare sempre specifiche dell'età dell'infanzia. Se scappiamo, sia il bambino che il genitore falliranno: il bambino non ha idea del perché sua madre o suo padre siano delusi, perché non ha fatto nulla di male. - dice Vekerdy ​​Tamбs. - La mamma va dalla stupida playgirl e dice "Grazie, cinque minuti dopo, ceniamo, mettiamo i tuoi giocattoli, lavati le mani e vieni al nostro tavolo!" Se il bambino non lo fa, vanno dallo psicologo il giorno successivo. Si spera che lo psicologo ti dica che adesso ci sono problemi così tante informazioni nel collo del bambino, incapace di accogliere così tanto. Non devi dire altro che catturare il bambino, leccarlo e portarlo fuori a cena. Ma perché impacchettare? Giochiamo a tutto! Quindi se il piccolo arbusto che porta al letto è impraticabile, diciamo solo che stiamo facendo i bagagli. Ma non dimenticare che ha anche il pacchetto. Metto in valigia, metto due giochi sullo scaffale, ma ne prendo tre. Ho intenzione di ordinare perché sono più veloce! Se i tuoi genitori sono bravi, allora staranno bene senza alcun conflitto. Ma non ora. Anzi, non quando era un adolescente, ma quando sarebbe diventato la sua stessa famiglia. Se anche i tuoi genitori sono disordinati, la situazione è completamente irrilevante. Questa è l'essenza della cosa.
Leggi di più sulle bugie!I seguenti articoli sono anche correlati all'argomento genitorialità:
  • I bambini possono essere allevati? - Vekerdy ​​risponde
  • Sei cresciuto nel mondo o secondo le nostre regole? - Vekerdy ​​risponde
  • Parole chiave: amore, pazienza, sicurezza
  • Educazione etica: sei fuori moda?