Informazioni Utili

Post-depressione dell'allattamento al seno: come appare ma non ne parleremo


Potresti non aver mai sentito parlare di questo fenomeno prima. Ecco perché pensiamo che sia importante parlare di roula!

Angela Lanter influenza due mesi dopo, dopo aver allattato al seno il suo bambino MacKenlee, stava vivendo sintomi strani e spiacevoli. "Inizialmente, l'insonnia ha iniziato a peggiorare per me, e poi ci sono stati cambiamenti ormonali perché ho iniziato a sudare pesantemente", afferma genitori.com.Post-depressione allattamento al seno: come appare ma non ne parliamo (foto: iStock) Il progesterone e gli estrogeni erano un po 'bassi, ma i risultati di Lanter erano ugualmente normali. Dopo alcune settimane di sonno a malapena, decise che una notte era abbastanza e prese una prescrizione per anestetico / sedativo / sedativo. All'alba si svegliò per un attacco di panico. "È stato terribile", ricorda la donna, che è andata dal dottore l'altro giorno. Elencò i suoi sintomi, che a volte aumentavano con nervosismo e perdita di peso. "Sulla base di questi, il mio medico ha immediatamente riconosciuto che questi sintomi della depressione post-lattazione erano gli stessi, poiché sua moglie aveva vissuto esattamente la stessa cosa", mi ha detto Angela Lanter. , allo stesso tempo alleviato ed evitato quasi lo shock: non avevi mai sentito parlare della depressione post-lattazione. Ha anche pubblicato un post su Instagram sull'essere un po 'miscredente, dal momento che la depressione postpartum è un fenomeno noto, ma è la depressione durante l'allattamento? È davvero quello che è, non solo stupido? "No, è un dato di fatto. Si scopre che c'è qualcosa di cui le donne non parlano", ha detto a più di 265.000 follower. Questa volta, dopo aver condiviso, molte donne l'hanno contattata e le hanno detto di aver sperimentato ciò che Angela aveva fatto, quindi non è raro e unico. La maggior parte, come le donne, non aveva mai sentito parlare della depressione post-lattazione.

Che cos'è la depressione postpartum?

Come suggerisce il nome, se una donna smette di allattare (per qualsiasi motivo), può verificarsi questo tipo di depressione. Il fenomeno stesso può essere il risultato di fluttuazioni ormonali o stress psicologico dello svezzamento. I sintomi possono includere maggiore irritabilità, l'attività generalmente piacevole non ha raccolto le stesse sensazioni, ma fбradйkonysбg o difficoltà di concentrazione anche felléphet - spiega Gail Saltz pszichiбterprofesszor.

Perché mi viene diagnosticata più volte?

Sfortunatamente, la depressione post-lattazione non sta ricevendo abbastanza attenzione e finora sono state condotte poche ricerche. Secondo gli esperti, ciò può essere dovuto al fatto che la madre non ha spesso l'impressione che la depressione possa causare i suoi sintomi dopo l'interruzione dell'allattamento al seno. ci sono alcuni casi in cui anche questo non è riconosciuto). Questo di solito si verifica dopo il parto, cioè dalla sesta settimana dopo il parto, e l'allattamento al seno di solito dura più a lungo, quindi il parto postnatale viene trattato da uno a tre anni. Gli esperti affermano anche che spesso è difficile per le madri stesse menzionare l'interruzione dell'allattamento al seno come un fattore alterato quando si verificano i sintomi - ma non c'è da meravigliarsi, perché l'argomento è sottorappresentato kцzцtt cosa.

Cambiamenti ormonali

Secondo il professor Saltz, potrebbe anche essere possibile sottovalutare i cambiamenti ormonali associati alla separazione. "L'ossitocina, che viene prodotta durante l'allattamento, quindi aumenta i livelli nel corpo, diminuisce letteralmente dopo l'interruzione dell'allattamento al seno", afferma il medico. "Perché l'ossitocina è anche chiamata l'ormone della felicità, la sua riduzione nel corpo perdita e tristezza intense Ma anche i livelli di altri ormoni cambiano, poiché l'allattamento aumenta anche i livelli di prolattina, il che fa sentire le madri a proprio agio ". Tuttavia, durante l'allattamento, i livelli di estrogeni sono generalmente più bassi nelle donne e nello svezzamento ritornano ai livelli pre-gravidanza.

Può essere più breve

È anche dovuto al fatto che una malattia ancora più "bassa" della depressione post-lattazione è che non appare necessariamente immediatamente dopo l'interruzione dell'allattamento al seno - nell'esempio individuale sopra menzionato, sono passati due mesi dal divorzio. Per questo motivo, molte madri sopravvivono al fenomeno senza allineare i loro sintomi al completamento dell'allattamento al seno. " quello che stanno facendo ", afferma Dr Saltz. Aggiunge che la depressione è molto meno conosciuta nella comunità psichiatrica rispetto ad altre condizioni postpartum.

Quando vale la pena chiedere aiuto?

Il processo di separazione è una sensazione naturale di tristezza e perdita, ma se ritieni che sia molto più di questo, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista! Inoltre, se i sintomi sono così gravi da impedire alla madre di impegnarsi in attività quotidiane, o se ha pensieri suicidi, se ha problemi a prendersi cura di se stessa e del suo bambino, potrebbe essere incinta o essere ammalata. Può trattarsi di terapia, farmaci o ormoni supplementari e la cosa più importante da sapere è che non sei solo! Anche se i sintomi non corrispondono a quelli descritti nel "libro mastro generale", lo stato mentale richiesto dalla società. con la tua famiglia, con i tuoi amici! Credimi, sarà meglio, ma hai bisogno di aiuto. "
  • Questa foto ti dice tutto sul primo e sull'ultimo allattamento
  • Di cosa hai bisogno per l'allattamento al seno su richiesta?
  • Se stai allattando, stai pianificando dall'allattamento al seno