Raccomandazioni

Le esperienze di chiunque all'ordine del giorno


Il mio primo figlio viveva in mezzo alla sfida e ai limiti cupi stabiliti dal pediatra: nutrirsi rigorosamente di tre volte, prima di mangiare un pannolino, borbottando - e lasciarlo andare.

ordine del giorno

Le vite di sei persone formano il programma

Il primo frutto arrivò, sei settimane dopo, la mela grattugiata, e così via, sorprendendo l'urna che regolava la nostra vita. Non sono mai stato così trascurato e insonne! Il secondo figlio cresciuto è un bambino vero e amato. Aveva visioni molto più definite del mondo, e di se stesso, di me. La sua vita fu immediatamente sopraffatta da tutto ciò che era andato così lontano - cose semplici come mangiare o dormire.
Non ho lamentele, ho appena detto: il bambino non dormiva da più di un anno da oltre un anno, e quando era sveglio stava urlando. Nessun pianto, nessun lamento ", urlò. A questo sono stati aggiunti la sensibilità allo zucchero del latte e l'asma. In quello stato, avrei avuto il piacere di uccidere chiunque volesse dirmi cosa fare. Abbiamo ottenuto molta flessibilità con la transizione. Questo è quando il nostro detto a casa, che è stato dimostrato migliaia di volte, è nato: non siamo animali per fare qualcosa quando vogliamo. No. Quando possibile! Nessuno ha capito perché abbiamo avuto il suo terzo figlio, ma ci ha fatto sentire come se non dovessimo essere sorpresi. Ma chiunque abbia provato a pannolino tre alla volta - una fuga, un tiro, un urlo - sa di cosa sto parlando. Non gli è mai venuto in mente che sarebbero andati a letto con un sorriso felice nelle prime ore della notte e che sarebbero stati in uno stato di disprezzo. Il turno di sera era fresco: è iniziato all'alba e alle tre. La vita degli elfi sembrava essere finita. Certo, i parenti sapevano quale sarebbe stata la soluzione con un bambino. Mi sarei innamorato dei consigli se non l'avessi scritto. Quindi ho detto, DOVREI? Non ancora. Vagyokn Sono lì, no, nessuno mi dice come.
Le condizioni a Sparta mi hanno portato a una razionalità senza precedenti. Ho imparato a classificare i problemi in decimi di secondo. L'obiettivo primario è rimanere in vita: L'uomo salva pubblicamente il bambino dal giogo prima di chiedere se dovrebbe fare pipì. E così via
Il grande cambiamento è stato fatto dalla scuola. All'asilo, l'agenda era ancora flessibile. Non riesco a convincere un'intera scuola a iniziare a insegnare prima. Abbiamo adattato. C'erano amici, altre attività, amicizie. Anche noi siamo andati a lavorare. Fu allora che nacque il quarto figlio, che prese atto della situazione. Di tanto in tanto ne parliamo: so che è bello, ma puoi dormire in macchina. Ma NON dovrebbe succedere che mio figlio mi aspetti sotto la pioggia.
Mi sono trovato seduto davanti a un mucchio di fogli di carta e mi diceva diligentemente quando, per quanto tempo, dove e cosa fare. Potresti anche chiamarlo un ordine del giorno. Abbiamo imparato a vivere insieme, a classificarci a vicenda e a tener conto. Sì, ha cinque mesi. Se hai fame, puoi mangiare - ma se hai problemi con l'altro, questo è il meno importante. Non è l'agenda che governa le nostre vite - le vite di sei persone hanno plasmato l'agenda. È quello che hanno imparato i miei figli. Ma cosa farò tra vent'anni con quella grande carta bianca sul muro, non lo so ancora.
Törökk Monika

Tutti si adattano agli altri

Una volta, uno dei miei amici insonni con gli occhi anonimi si è lamentato per me, e per il bambino non c'erano segni o date. Ho appena ascoltato. Pensavo che tutti lo facessero come voleva, potrebbe non funzionare per noi. In ogni caso, abbiamo scelto un altro modo, ed è stato difficile per me mettere insieme un programma amichevole con i miei amici.
Ciò che lo ha reso così stanco è stato quando ho attraversato una delle nostre visite quasi fino a notte fonda. Arrivarono alle otto anziché a Giulietta, e i miei figli erano ancora all'elemento in quel momento, ma dopo le dieci ero così stanco che ero stanco di cucinare. Il suo bambino sarebbe solo entrato in gioco. Non ho mai assunto nessuno che ci ha visitato, ma poi ho voluto andare all'inferno con un amico e un bambino in tutto il team.
Una di mia madre era una parodia quando mi sono trasferito a casa Pianifico le mie giornate perché ho sempre tempo per tutto. Poi rimasi altrettanto colpito, come tanti altri, e io e mio marito vivevamo la vita dura e imprevedibile del mio college. È lì che è arrivata Esther dieci anni fa. Per questo motivo, non potremmo più essere i nostri padroni. I nottambuli, per esempio, erano molto svegli all'alba. Mi sono reso conto rapidamente in qualche modo dobbiamo creare un sistema, non saremo tentati fuori.
Dopo le prime 1-2 settimane di confusione, si è formato il ritmo quotidiano di alimentazione, deambulazione e sonno. Non ho mai insistito per mantenere un preciso minuto all'ordine del giorno. Quando il tempo era bello, uscivamo spesso per cucinare anziché cucinare, e al massimo il pranzo e il sonno del sud venivano scambiati. Ci sono due cose su cui insisto: dormire a Duluth e andare a letto la sera;
Il sistema che viene presentato al bambino più grande è un po 'più breve, anche se al giorno d'oggi è un po' più complicato. Il programma di Andris si evolve anche nel mangiare, dormire e inciampare, ma deve adattarsi alla grande agenda.
Ad esempio, se dormo o mi affretto a dormire in Dipendente, dipende da quando Esther si diploma a scuola. Cerco di non inciampare un po 'durante il riposo di Delhi, ma non sempre funziona. A volte il bambino nel passeggino si addormenta e gli occhi si aprono quando entriamo nel cancello. A questo punto, provo a riaddormentarmi e la sera lo trovo così frustrante che è molto difficile addormentarmi. Non è possibile escluderlo innocentemente dall'agenda, ma non riesco nemmeno a immaginare che Ester debba chiamare Duelutnonk al sole.
Esatto al mattino, pianifico un programma punto a punto che richiede a tutti di adattarsi. Anche così, ho ancora posti vacanti e le serate di cui ho ancora bisogno. Erano anche genitori inutili, scontrosi, con gli occhi circolari.
Sarolta Rozgonyi

Oggi passa quasi inosservato

Forse non mi suona bene, ma non sono molto ordinato, né sulla nostra casa né sulla mia agenda. Quando aspettavo il mio primo figlio, Beck - che ora aveva due anni e mezzo - mi chiedevo come l'avrei abituata alla regolarità così tanto che le mancavo così tanto.
Ero sicuro che avrei allattato al seno su richiesta, non sul "vecchio ordine" del cancro al seno. A tal fine, la prima sera è diventata bianca e sono stato portato a un trattamento per la luce blu, dove ho potuto allattare il mio bambino. Inutile dire che mio figlio non aveva fame quando avrebbe dovuto mangiare, ma prima e dopo pianse a lungo e amaramente.
Uno dei vicini si rese conto che il signore interiore di Bkos stava in qualche modo lavorando, ed era abbastanza gentile da lasciarlo entrare tra i tempi ufficiali e urlare l'ordine curdo. Sorprendentemente, ciò non ha comportato una conseguente riduzione dell'allattamento al seno, ma al contrario è stato come se volesse lasciar andare i suoi bisogni.
Ma poche settimane dopo essere tornati a casa, sono stato io a iniziare a fare qualcosa di più sistematico. Si potrebbe anche rivelare che la bambina della mia amica, appena tre settimane più avanti nel BC, stava iniziando a cercarsi tre e tre volte al mese per tre mesi. Non ne hai mai avuto uno simile prima d'ora!
Non vedevo l'ora perché volevo impostare l'agenda in modo che corrispondesse il più possibile al ritmo gentile. Allo stesso tempo, ho anche scritto quando stava allattando, in modo che un sistema potesse essere fuori. Ma no! Se ricordo bene, questo è il motivo del tempo relativamente fisso per il bagno serale e prima di coricarmi.
Il sonno quotidiano era più per me che per le mie idee. Ad esempio, non ho mai avuto la mia anima svegliata se hai dormito troppo a lungo perché pensavo che ci fosse una ragione per cui la tua organizzazione voleva così tanto. In cambio, Bkos aveva anche un approccio flessibile ai cambi di programma occasionali. Quando ti sei alzato dal sonno, ti sei addormentato nel passeggino o nella vanità senza disturbare la tua notte o il sonno durante il giorno.
Anche l'ordine di nutrire e mangiare si è evoluto lentamente e spontaneamente. All'inizio (da sette a otto mesi ho iniziato a nutrirmi e ho preso solo latte materno), ovviamente, mi sono adattato all'allattamento al seno, e poi ho cercato di regolare il tempo dei pasti per dormire, ma era quasi autoregolante.
Il sonno è probabilmente l'elemento più critico all'ordine del giorno. Cerco di rimanere relativamente coerente in questo, ma le mutevoli lunghezze di stagioni, giorni e notti e avanti e indietro dell'ora, in qualche modo fanno cambiare in modo permanente le date. Vale la pena prestare attenzione al Closer invece che a te, perché l'ho rimandato molto prima, solo la cerimonia serale si allunga più a lungo e non si addormenterà molto prima.
Potresti essere sorpreso, però al giorno d'oggi, qualcosa - non troppo stretto, non troppo rigido, quasi impercettibile - è all'ordine del giorno. Ciò è più evidente quando nostra madre e io siamo lì per alcuni giorni e ogni altro giorno o un altro. A questo punto ho un po 'paura che non saremo in grado di riflettere sulla nostra consolidata routine a casa, anche se questo è molto importante per me, soprattutto ora che un fratellino e una pancia in crescita stanno entrando e investendo un po' più lentamente. Mi sto solo chiedendo come sarà con due bambini!
Hoppбl Borbбla
Articoli correlati:
  • Non è buona un'agenda stretta?
  • Baby e l'agenda
  • Hai bisogno di un ordine del giorno o di un impegno non necessario?
  • Ordine del giorno per la famiglia del bambino
  • Ordine del giorno con i gemelli?