Risposte alle domande

Anche i bambini sono a rischio di ictus


In Ungheria, l'ictus è una delle principali cause di morte, secondo gli ultimi dati, nel 2018 ha causato la morte di 11.267 persone. Sfortunatamente, la malattia non colpisce la fascia d'età più giovane.

Neonati a rischio di ictus (Fot—É: iStock)

Non è solo pericoloso per gli adulti

Sebbene negli ultimi decenni, questa statistica stia mostrando una tendenza al rialzo, ma con ancora maggiore attenzione e consapevolezza della salute potrebbe essere prevenuta in molti casi. Mentre le malattie e la prevenzione stanno ricevendo crescente attenzione, è raro che Contrariamente alla credenza popolare, il problema non si limita agli adulti.Il rischio di parto è principalmente un rischio per le generazioni più anziane e può essere influenzato dalla predisposizione genetica, da uno stile di vita malsano e sedentario e da abitudini nocive come il fumo e il consumo eccessivo di alcol. Ecco perché poche persone lo sanno questa malattia può anche manifestarsi in giovane età. L'ictus infantile è definito come casi che si verificano tra la 28a settimana di gravidanza e l'età di 18 anni.

Che tipi puoi avere?

Esistono due tipi di ictus, ischemia ed emorragia. Nel primo caso, ti viene fatto il lavaggio del cervello, causato da sangue prodotto localmente (trombosi) o fluido circolatorio (embrione). In quest'ultimo caso, è l'emorragia nel cervello che causa il problema, quando una delle arterie si rompe e il cranio diventa sanguinante. Il 70-80% delle nascite adulte è ischemico, ma l'ictus ematico è solo lo stesso. Al contrario tutti i bambini hanno le stesse possibilità di avere un ictus.Sebbene non sia un sottotipo di ictus, la TIA, l'attacco ischemico tannico, comporta anche un serio rischio nei bambini. È un disturbo circolatorio cerebrale transitorio che non provoca danni permanenti negli adulti, ma può essere uno dei primi colpi. Tuttavia, nei bambini esiste il potenziale danno cerebrale, anche se i sintomi persistenti non lo indicano.

Quali sono le cause dell'ictus infantile?

Adolescent sroke può spesso essere causato da ipertensione, colesterolo alto e diabete, ma altre cause nei bambini sono altre cause. Durante la gravidanza e entro 28 giorni dal parto, il sanguinamento placentare può causare ictus nel cervello del bambino, la madre o il bambino ha un disturbo della coagulazione del sangue. Da 28 giorni a 18 anni, possono essere escluse malattie esistenti come le cardiopatie congenite o uno dei tipi più importanti di anemia, l'anemia sarcoide. Ma può anche essere causato da una malattia infettiva, una lesione alla testa o al collo, un problema sistemico o un disturbo del sangue. Occasionalmente, l'ictus può anche interessare bambini precedentemente sani che non sono stati precedentemente esposti alle cause principali.

Quindi riconosciamo l'ictus infantile

Quando un adulto ha un ictus, i sintomi sono caratteristici e identificabili. Tuttavia, i bambini piccoli hanno difficoltà a riconoscere la malattia se sono ancora molto piccoli o si stanno sviluppando precocemente, i sintomi possono essere lievi e non rilevabili. Fino a 28 giorni di età, gli attacchi dei bambini sono sintomi comuni di ictus. I sintomi dell'ictus ischemico che si verificano tra 28 e 18 anni di età comprendono debolezza, malessere del viso, malformazione del viso, mal di testa e disturbi del linguaggio. I sintomi di un colpo sanguinante includono vomito, convulsioni e mal di testa.Il trattamento della malattia dipende in gran parte dalla causa per cui è stata scelta. Se è causato dal sangue, si raccomanda la terapia del sangue, ma ci sono anche casi in cui è richiesto un sanguinamento immediato, ad esempio in presenza di anemia sarcoide.Link correlati: