Risposte alle domande

"Adoro anche questo bambino!"

"Adoro anche questo bambino!"



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Inizialmente penseremmo: una nuova famiglia è il fondamento di un bambino. Fortunatamente, c'è un esempio in cui è vero il contrario. È meglio che il sacerdote interessato ne parli.

Telenovela

Imre Horváth (37) Direttore aziendale
Judit Gyenge (36) è un assistente commerciale
Viktoria (15), Zaphia (12), Boglárka (4), Borbála (3)
- Credo nella fortuna. Il mio primo e unico lavoro è stato accolto molto bene e la mia vita è stata come quella di una soap opera brasiliana. Sono un dirigente di un'azienda di sviluppo software. Sto programmando da quando ero adolescente. A quel tempo, Commodore 64 era ancora nuovo. Oggi, ovviamente, è abbastanza normale e non puoi rimuovere l'impronta di tuo figlio dal tuo laptop.
Durante i miei anni universitari, ho incontrato Jutk in una teleconferenza. Qualcosa è andato via tra noi, la corrispondenza, ma nel tempo le nostre vite si sono allontanate. Nonostante ciò, siamo rimasti in contatto mentre ero ufficiale per il tuo matrimonio. È nata due figlie, anch'io sono cresciuto, quindi siamo finalmente in viaggio. Almeno questo era quello che pensavamo. Dopo Gyes, ha contattato vecchi conoscenti, e anche io. Nessuno dei nostri matrimoni ha funzionato, i nostri problemi comuni ci hanno riportato insieme dopo dieci anni e abbiamo continuato da dove eravamo rimasti.
Il matchmaking non ha solo dato alla luce entrambi, poiché le due bambine, Viki e Zsufi, sono diventate parte della nostra vita. All'inizio ero presente solo come conoscente. Presto ci siamo resi conto che questa relazione significava molto di più per entrambi. Inizialmente vivevamo all'aperto grazie ai bambini, ma abbiamo organizzato molti eventi pubblici e abbiamo trascorso delle serate con loro. Ricordo che dopo una giornata stanca non ero in grado di tornare a casa, ma con nostro grande sollievo la mattina le ragazze ci sorrisero. Presto ci trasferimmo in una casa pubblica, quindi mi tuffai nell'acqua dolce. Mentre prima andavo a giocare a tennis o a calcio quando volevo, la nuova situazione mi ha portato di più nella mia vita. I bambini dovevano essere portati a scuola la mattina ed era necessario alzarsi presto, anche se una degustazione di vini era iniziata durante la notte il giorno precedente. C'era un calendario per i rituali serali, e non ci sono entrato, ma esco ancora dal lavoro di casa e abbiamo parlato di volere due bambini tra di loro. Nato a Bogi. Ci siamo svegliati, quindi abbiamo pensato che ci sarebbe stato un neonato. È uscito bene dal letto per tutti e due, il che era insolito per me perché avevo i "grandi" pronti. Apparentemente, il bar non era previsto e quindici mesi dopo arrivò Borcsa. I primi mesi furono molto difficili, ma fu così che le nostre vite furono complete. Viki e Zhuhfi hanno accolto molto bene i più piccoli. Oggi possiamo fidarci di loro, andare a teatro, cenare. Riteniamo che dobbiamo conciliare le ragazze con i nostri calendari.

Siamo diventati una famiglia


Avevo molta paura di ottenere quello grande nella mia adolescenza: "non partorire, non sei mio padre". Fortunatamente no. Siamo più amici. Ho lasciato il genitore - principalmente all'inizio - completamente su Jutka. Uno dei motivi per cui l'hai fatto perché l'hai fatto bene e come sono arrivato a iniziare a condurlo in una posizione esistente? Poco è il caso, e ora hanno le basi per guardare il loro Dio come loro padre. I più grandi non chiamano il loro padre, ma va bene. È divertente quando le bambine danno alla luce Imin.
Jutka l'ha capito quella volta: chi avrà bisogno di due bambini? Ma questo è stato un vantaggio nel nostro caso, mi sono davvero goduto la loro compagnia sin dall'inizio.

Quindi siamo una famiglia

Lajos Hetyei direttore generale (35)
Zsuzsa, proprietario di un asilo nido di base (35)
Claudia (15), Mark (4 e su)
- Quando ho incontrato Zsuzsa circa tredici anni fa, vivevamo entrambi insieme. Quando ho scoperto che aveva una bambina, avrei potuto essere un po 'spaventata, ma non mi ha impedito di avvicinarmi intenzionalmente a Zsuzsa con sentimenti seri. All'epoca Claudia era una bambina di tre anni che ridacchiava meravigliosamente, ma ero eccitata come non era mai stata ad una riunione. Sono molto grato a Zsuzsi per non aver forzato nulla, quindi siamo stati naturalmente in grado di stare insieme a Claudia e gradualmente ci siamo conosciuti e amati. Abbiamo incontrato Zsuzsa da sola e talvolta a tre, quindi una volta ho visto sua madre e altre volte la donna da istruire. Ci spostiamo un anno dopo, ne stiamo vivendo uno delizioso adesso.
La verità è che non pensavo fosse importante avere anche un bambino "comune", per me KID era KID. Non volevo assumere il ruolo di un papà di sangue (si sono incontrati a settimane alterne), ma mi piaceva molto. Gli ho letto una storia, suonato e mi sono davvero goduto gli spettacoli. Mi sono sollevato da solo, rispettando il vero padre. Zsuzsa, tuttavia, stava davvero uccidendo un bambino. Ero felice quando è nato Mark, e mi dispiace di aver potuto sperimentare com'è mio figlio.
Klaudia ha ora quindici anni e ha una relazione molto stretta con Zsuzsa. È bello, ovviamente, che parli di più con lui delle cose, e la nostra relazione è molto più amichevole, ci "tiriamo fuori" molto, ci prendiamo in giro a vicenda. Tuttavia, non vi è dubbio che esiste una grande differenza tra un bambino grande e un bambino piccolo nell'istruzione, e c'è bisogno di rigore. Ad esempio, è difficile sopportare il gergo adolescenziale, ma ci provo davvero e ci sono molti posti in cui diventiamo pazzi, e in quel caso, posso avere un bambino, quindi come sua madre, non abbiamo questo problema. Naturalmente, abbiamo alcuni commenti sull'istruzione, come con qualsiasi famiglia, ma ovviamente questi non sono discussi dai bambini.
Anche con i giorni tristi della settimana, voglio davvero stare con i bambini prima di andare a letto con la mia famiglia. Penso anche che sia importante che tutti abbiano tempo, Zsuzsa con le sue amiche, parrucchiere o qualunque cosa voglia, e che mi alleni, amici. Ma è anche molto importante trascorrere del tempo da soli, e fortunatamente ne abbiamo l'opportunità. Forse questo è dovuto al fatto che l'ho sempre vista a Zsuzsa e che abbiamo una relazione davvero felice. Tutto bene com'è con Claudia, Mark e noi. Perché siamo una famiglia.


Video: Queen - Don't Stop Me Now Lyrics In Italian & English Testo in Inglese e Italiano (Agosto 2022).