Sezione principale

Una lezione meravigliosa nel perdonare un bambino di 3 anni


Mary Katherine Backstrom, una mamma blogger con due figli, non ha mai ricevuto il tipo di perdono che le aveva dato 3 anni fa.

Una lezione meravigliosa nel perdonare un bambino di 3 anniMadre Mary Katherine Backstrom della Florida spesso condivide i momenti importanti della sua vita su Facebook. Uno dei suoi ultimi post è stato condiviso con quasi centomila, in cui la sua piccola Holland ha tenuto una lezione sul perdono. Quando un gufo lottò per far riposare il bambino, disse un po 'impudentemente: "Ti amo, ma non una parola oggi!" Mentre la madre usciva dalla stanza con rabbia, la sua bambina ha partorito: mamma, c'è una cosa che ti dirò. La madre indietreggiò e chiese al bambino di 3 anni se sapeva cosa significava perdono. Dutch ha detto: significa che eri cattivo, ma non voglio essere arrabbiato perché vado a dormire e quindi il mio cuore non avrà lo stomaco. il cuore dell'uomo avrà davvero lo stomaco. Upwotrhy ha raccolto la storia e nei suoi articoli, afferma che la bambina aveva ragione in senso scientifico, ma i ricercatori Indipendentemente dal fatto che l'individuo o il gruppo meriti il ​​perdono - vedere pagina 24. Secondo gli esperti, il perdono non richiede di soffrire per il proprio dolore o di abbellire la gravità del proprio perdono. Al momento del perdono, riconosciamo che abbiamo sofferto di dolore, ma non accettiamo che sia questo dolore che ci determina. Quindi ci diamo la possibilità di andare avanti e guarire.
  • Osiamo scusarci
  • Sei elementi chiave di scuse
  • Come sopravvivere?