Risposte alle domande

Йlienek kнvьl-belьl


Condividiamo un numero sorprendentemente elevato di vite ogni giorno. Sapevi che non sei solo?

Sebbene l'immagine di loro sia come l'atterraggio su una luna raffigurata nella scienza, in realtà è un batteriofago che attacca solo i batteri - questa scena si svolge nei nostri corpi di tanto in tanto e funziona.
Scandaloso o simbiotico? Dei 100 miliardi di organismi non umani che vivono sopra o nella superficie del corpo umano, ce ne sono solo alcuni che non danneggiano o addirittura aiutano il mondo. Quali sono questi invasori alieni e quali sono i loro benefici per la nostra salute?

O lo rompi o ottieni qualcosa dal buio

I batteri causano malattie spiacevoli come il tetano o la tubercolosi. Tuttavia, i batteri che vivono nello stomaco e nell'intestino umani sono utili: aiutano i carboidrati e altri nutrienti che sono difficili da digerire suddividendoli in molecole più piccole.
il Clostridium difficile Allo stesso modo, contro i batteri pericolosi, proteggono gli intestini dalla copertura della superficie su cui i batteri indesiderati possono colonizzare. Il cieco, spesso considerato un organo inutile, fornisce un riparo a questi batteri per riposare e rigenerarsi.

Possiamo proteggerci da virus e batteri maligni con un'igiene adeguata


Il nostro corpo produce anche anticorpi speciali, composti dannosi che generalmente svolgono un ruolo nella lotta contro i microbi germicidi, aiutando il lavoro di batteri buoni. Le IgA (immunoglobuline A), ad esempio, formano una struttura di supporto che protegge dai batteri buoni nello stomaco e previene la sopravvivenza.

Le nostre centrali elettriche erano batteri

La maggior parte delle cellule del corpo contiene mitocondri. Questi microscopici organi microscopici di spessore micrometrico sono i motori della cellula perché sono responsabili della conservazione dell'energia dai nutrienti. La cosa più interessante dei mitocondri è che una volta erano batteri che venivano coinvolti nella cellula per formare una relazione reciprocamente vantaggiosa.
Sono molto simili nella struttura ai batteri e hanno il loro DNA. È anche un batterio comune, SAR11, che è geneticamente simile a quello che si ritiene provenga dalla stessa origine dei mitocondri.

Persone divertenti

Dai virus al vaiolo, i virus possono causare molte malattie. Tuttavia, i pochi virus che attaccano il nostro intestino o le ferite agiscono come un rimedio naturale: si tratta di batteriofagi. Anche se i virus dannosi uccidono le cellule umane, i batteriofagi attaccano i batteri. Il suo DNA viene iniettato nel batterio, che funge da ospite per la moltiplicazione del virus e il batterio viene ucciso durante il processo. I batteriofagi vengono rilasciati nel corpo attraverso l'aria o per contatto. Tuttavia, non trattengono molto nei nostri corpi perché sono riconosciuti e distrutti dalle nostre cellule immunitarie.

Invadiamo le tue ciglia

La metà della popolazione umana ha follicoli piliferi, piccoli acari che si nutrono di cellule morte e gelo. A differenza del tetto e delle pulci, tuttavia, sono innocui. Sebbene alcune persone possano avere una reazione allergica, la maggior parte non è a conoscenza della presenza. I follicoli piliferi si diffondono per contatto diretto con il viso. In genere preferiscono l'ospite più anziano la cui pelle è generalmente più magra.

Buone larve

La maggior parte degli umani rabbrividisce all'idea delle larve. Tuttavia, la maggior parte dei nostri umani erano larve e i nostri corpi hanno sviluppato meccanismi di difesa che ne minimizzano gli effetti.
Gli esperti credono sempre più che le malattie autoimmuni, in particolare quelle che si stanno diffondendo rapidamente durante il 20 ° secolo, betegsйg Crohn E alcune allergie possono essere il risultato di una reazione eccessiva nel nostro corpo, perché i nostri sistemi immunitari sono pronti a combattere i vermi che non sono già presenti nel nostro corpo. Se utilizzate correttamente, le larve, presso l'University College di Londra, possono essere utilizzate per selezionare una risposta immunitaria più controllata che è meno dannosa per l'ospite umano.