Altro

Inganniamo e doniamo a Natale


È prudente confrontare i prezzi di Natale questa volta con un attento confronto dei prezzi. Al massimo, il limite è di 30.000 fiorini e non vuoi spendere più di questo.

Internet sta svolgendo un ruolo sempre più importante nel prendere decisioni informate, con l'87% dei consumatori alla ricerca di informazioni su un determinato prodotto, secondo una ricerca online pubblicata dal 25 ° portale Internet più visitato di Olcsúbbat.hu. -45 e uomini sono molto diffusi e la maggior parte delle persone non solo vede le pagine dei negozi online, ma anche i siti Web dei produttori. Anche il giudizio e la valutazione di altri utenti hanno aiutato molto nella decisione. Anche gli smartphone svolgono un ruolo sempre più importante negli acquisti, con oltre la metà delle risposte utilizzate nella ricerca o nell'acquisto.
Il risparmio non è importante solo quando si tratta di fare offerte. Molti vogliono spendere meno nel menu di Natale e alcuni sull'albero. I centri commerciali continuano ad essere i più popolari tra le unità commerciali, ma molte persone visitano anche gli ipermercati. Quasi la metà degli intervistati acquista anche online. Per quelli di età superiore ai 65 anni, iniziano a comprare regali in autunno, mentre quelli più giovani partiranno per dicembre. La ricerca di Olcsúbbat.hu ha anche scoperto che tre quarti degli utenti ritengono che il tempo dedicato all'acquisto sia un quarto e un quarto di essi è completamente non pagato.

Peter Jenei, capo di Olcsуbbat.hu, ha dichiarato: "Alcuni hanno ammesso di non aver sempre rispettato le regole della strada durante le festività natalizie, e alcuni hanno persino cercato di andare avanti con i soldi per farcela prima".