Altro

È nato un altro bambino


È stata la prima bambina nata in Grecia a utilizzare la fertilità maschile e gli ovociti materni, nonché l'ovulo di un donatore, nella fecondazione artificiale (FIV).

Il bambino è nato martedì con un peso di 2,9 chilogrammi ed è sano con sua madre. Nel corso dell'inseminazione intrauterina, la fecondazione in vitro, oltre all'ovulo materno e agli ovociti materni, sono stati utilizzati anche gli ovuli del donatore. Il metodo è stato sviluppato per i casi in cui la madre porta una grave anomalia mitocondriale che il feto trasmetterebbe - riferisce medicalonline.hu.È nato un altro bambino I mitocondri si trovano in quasi tutte le cellule umane e svolgono un ruolo nella conservazione e conservazione dell'energia. Questo organo è un difetto nella malattia mitocondriale. Sostituire le madri della paziente con mitocondri donatori può prevenire la malattia fetale. Tuttavia, i mitocondri dovrebbero svolgere un ruolo nel concepimento e nella gravidanza, ma questo non è stato dimostrato nel 2016, prima nato in una famiglia giordana e poi nel 2017 a Kiev. L'attuale madre greca è stata sottoposta a fecondazione in vitro per il suo 32enne, precedentemente senza successo.
  • Tre bambini sono nati a Kiev
  • Possono consentire la fecondazione a tre vie
  • Szenzбciу! Ho avuto il mio primo bambino tre