Altro

Se il bambino è isterico


Che cos'è un Histi? È il fragoroso equivalente di un temporale, che arriva all'improvviso e molto violento. Per un momento, la famiglia è ancora a suo agio nel ristorante e la prossima volta che il bambino piange e singhiozza, è invitato a tornare a casa.

Se il bambino è isterico

Quando il bambino non capiva tutto, la sua capacità di parlare era limitata. Il risultato è frustrazione perché non riesce ancora a esprimere i propri sentimenti in modo corretto. Ad esempio, se costruisci una torre a cubetti e la sommergi o la fai, non sarai in grado di creare il grande lavoro che desideri - sarai disperato. Non capisce nemmeno che quando chiede qualcosa, lo ottiene prima, e non immediatamente.

Come gestirlo?

Superiamo le situazioni stressanti! Se andiamo in proprietà e serviamo la cena meno di quanto il nostro bambino è abituato, concedigli uno spuntino o un gioco da spendere. Se andiamo in un posto dove ci sono bambini più grandi, dai a quello più grande qualcosa con cui giocare, perché lui o lei vorrà provarlo, ma poiché è a un livello inferiore, non ci riuscirà. Anche questo scatenerà la sua calma e graccherà.

Tьrelem

Il bambino isterico non è la creatura più bella. Tra cui ringhiare, mordere, urlare, colpire il terreno, lanciare e colpire oggetti. Il bambino può avere un repertorio molto ampio. In questo stato, non puoi ascoltare le nostre parole, ma rispondi negativamente alle chiamate ad alto volume. Più gli urliamo, più è selvaggio. Se, tuttavia, siamo al suo fianco, quando inizia un attacco, può essere molto più efficace. Se lasci la stanza, potresti sentirti sopraffatto dalla solitudine. La tempesta emotiva che lo ha portato al potere gli fa paura anche se sente che non possiamo controllare la situazione. È più rassicurante avere un genitore accanto a lui. Se ti tagli da terra, non lasciarlo lì! Vieni dentro, grattalo, così si calmerà prima.

Siamo cresciuti

In un luogo pubblico, non preoccupiamoci di ciò che pensano gli altri. Tutti i genitori attraversano questo periodo. Se siamo indulgenti, insegniamo ai nostri piccoli che quando si esercitano, stanno facendo ciò che vogliono. Se i tuoi coglioni vengono lanciati al punto di uccidere animali, persone, giocare, li prenderemo e li porteremo in un luogo sicuro dove non possono far male a se stessi o agli altri. Alleggeriamo ciò che abbiamo portato e restiamo con lui fino a quando non si sarà calmato.

Parliamo!

Renditi conto se tuo figlio è frustrato, e aiutiamola a tradurre le parole in parole! Proviamo a evitare situazioni isteriche.
Osserva cosa innesca le convulsioni. Assicuriamoci di avere tempo per prepararci spiritualmente al Nuovo. Questo è il momento dell'indipendenza, quindi diamo una scelta. Nota quante volte diciamo di no, perché se lo ripetiamo regolarmente, mettiamo noi stessi e gli altri in stress inutili.

Tъlterheltsйg

Sebbene le crisi isteriche quotidiane siano una parte normale dell'infanzia, vale anche la pena tenere d'occhio i problemi del cortile. Com'è l'atmosfera familiare, c'è tensione e dibattito tra i genitori? Ciò può anche provocare convulsioni. Se questi si verificano quotidianamente dopo 2,5-3 anni, consultare un pediatra.
Se il piccolo è più giovane, ma gli attacchi isterici vengono ripetuti 3-4 volte al giorno e non funzionano con noi ogni giorno (caricamento, caricamento), potrebbe essere necessario un aiuto.
- Hystilia: grandi verità sulla storia
- Fa di nuovo male!
- Periodo Dack
- No, no, no! - Quindi tratta la storia! - Negli isterici