Raccomandazioni

Allattamento al seno: cosa può aiutare un padre?


Quali sono i papà per l'allattamento al seno? Dai, come possono aiutare una donna simile?

Papà può aiutare con il successo dell'allattamento al seno

Per fare una scelta accurata, è necessario dare un'occhiata più da vicino a ciò che accade quando si posiziona il bambino sul seno. Il seno della madre non funziona come il biberon di un bambino: di solito non perde latte quando viene rivolto verso il basso. Per poter svolgere il lavoro, sono necessari tocchi fini e deboli. Dopo alcuni secondi o anche lunghi minuti, il riflesso di mungitura prodotto dall'ormone ossitocina è innescato dall'effetto dei movimenti di allattamento. Il latte inizia a fluire, quasi deglutendo. Quando l'allattamento al seno è molto doloroso, o se la madre è nervosa, spaventata, angosciata o minacciata, questo riflesso sarà inibito. Non importa quanto il latte materno sia teso, il bambino riceve solo qualche sorso. È un riflesso portato da noi nei tempi antichi e può essere efficace anche quando le aquile vengono fermate nel bel mezzo di un duro esame, di un ambiente estraneo o di un altro evento spaventoso. In questo caso, il nostro corpo si ritira e si prepara al salvataggio e alla fuga. È meglio che il latte non goccioli, quindi "chiudere il rubinetto" o continuare il bambino, se c'è riposo nella stanza.
L'ossitocina è anche conosciuta come l'ormone dell'amore perché le nostre vite sono presenti in tutti i momenti importanti e amorevoli e influenzano il nostro comportamento. Durante l'orgasmo, quando nasce il bambino e quando viene alimentato dalla fonte del nostro stesso corpo, lo nutriamo.

Non lavoriamo con la semplice pressione di un pulsante

Le difficoltà dell'allattamento al seno spesso sorgono solo perché pensiamo che sia solo per allattare e allattare. Andare da soli. Tuttavia, non dovremmo dimenticare quanto amore e comportamento accettabile contano i nostri simili. È capace di incantesimi con un aspetto aggraziato, coccolone, carezzevole, cioè oltre la semplice presenza nel periodo post parto della nascita. Ci dà un'incredibile quantità di potere se siamo bambini, il padre del bambino accetta e ama il nostro corpo, la nostra personalità, il nostro intero corpo. La presenza ti dà sicurezza, intimo, intimità può creare situazioni che non sono proprio loro.
Sicurezza significa che la madre sa di poter contare sulla sua coppia, sono entrambi uguali e innamorati. Questo è il massimo che due persone possono darsi l'un l'altro. Crea le condizioni affinché "il latte scorra", aiuta ad allentare e accettare le sfide. Se lo è l'amore tra madre e padre va bene e funziona, sono quasi autoguidati da ulteriori idee, davvero pratiche, simili a quelle di un padre.

1. Seno pieno ma niente latte

Devia l'attenzione di tua moglie sull'allattamento al seno e parla di qualcosa di completamente, nessun danno se sembra allegro. Se la tensione si è leggermente allentata, avvicina il palmo della mano calda all'eccesso mentre tieni indietro e abbracci. Cuocilo un po ', poi delicatamente, accarezzalo delicatamente. Se l'allattamento al seno deve seguire, fai un colpo molto caldo, questo dovrebbe essere fatto nel momento in cui il bambino inizia ad allattare. Se fa freddo, potresti doverti disturbare con un altro.

2. Sà una babà, sà una mamma

Poiché sono sensibilmente sintonizzati tra loro, non c'è da meravigliarsi che riflettano anche gli stati d'animo e le sensazioni reciproche. È comune per una persona calma, equilibrata, che respira uniformemente salire sul palco, padre. La voce di Brummogu calma il piccolo, nel frattempo la madre ha l'opportunità di prendersi una pausa, ridere se stessa (perché spesso lo fa) e poi, una volta libera dalla tensione, può provare di nuovo il bambino. Durante l'allattamento, siediti con tua moglie, parla, gioca o dormi.
incoraggiare, che sei bravo in tutto. In generale, vale la pena se entrambi ascoltano il cuore. Può essere che durante i primi mesi, l'allattamento al seno sia per tutta la notte. Certo, i testi possono anche essere allineati con bei numeri, ma è più semplice e meglio dire: questo è per te adesso!

3. Idee inaspettate

I giorni unanimi e la vicinanza possono essere travolgenti. Sorprendi anche con alcune entusiasmanti promozioni: il bambino può mangiare nel ristorante non fumatori. Al momento della prenotazione, pensa a un tavolo dove puoi allattare con discrezione. Se il tuo bambino è paralizzato, potrebbe finire nel seno e la maggior parte dei casi si calmerà. Provalo prima a casa. Non dimenticare il pannolino a casa! Il genio di queste linee si ritirò con il loro terzo figlio nell'elegante sala da pranzo, senza un singolo pannolino, che ovviamente si concretizzò in questo modo ...
Altre idee: mostra, museo, gita, vacanza benessere, ordinare la cena a casa, non c'è bisogno di cucinare, vecchi amici, guardare film e altro ancora. Non solo la vita nasce da un bambino, ma è lì, e quando sono insieme, si sente bene.

4. Lire e pensiero

A questo punto, il padre deve leggere nella mente inconscia di alcuni dei suoi genitori, perché i suoi pensieri possono provenire solo dal bambino e dall'allattamento. Almeno, a quanto pare. Porta cose vecchie, ricordi cari, esperienze sociali, crea disegni pelosi e totalmente irrilevanti. Alcuni di questi potrebbero ancora rivelarsi veri. Un po 'di esercizio fisico sano ti aiuterà a riequilibrare. Possiamo aspettarci lo stesso effetto da doni robusti e piccoli, ma più efficaci. Questo è quando sai davvero quanto conosci la tua coppia. Cos'è che fa rallegrare il cuore?

5. Ruolo del corpo

Tutti sono pazzi per il bambino, ma all'inizio potrebbe essere meglio stare lontano dal bambino. Dopo uno dei suoi weekend più indaffarati, il numero di madri che si lamentano del latte nel latte è aumentato drammaticamente. Il primo mese dovrebbe essere più tempo per rilassarsi, conoscersi, fiducia in se stessi e sviluppare il proprio ruolo genitoriale. E calma. Tuttavia, se tutto va bene fin dall'inizio, e la tua necessità di visitare, aiuta l'organizzazione e facilita la ricompensa della tua cucina con glamour o acquisti sostanziali, o forse i tuoi acquisti.

6. Hai bisogno di aiuto!

Anche se non troppo spesso, ci possono essere situazioni in cui il padre da solo non può risolvere le difficoltà. Ad esempio, se hai il seno o il seno del bambino, ti ammali, non puoi succhiare il tuo bambino, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista il prima possibile.