Risposte alle domande

Neanche la depressione postpartum infastidisce l'abate


Prima che il blues del tuo bambino sia spazzato via dalle prime due settimane che trascorri con il tuo bambino, assicurati che la tua coppia sia felice di avere un bambino come te.

La depressione postpartum non disturba il padre (foto: Europress)

Dopo il parto, la tua vita è cambiata di 180 gradi, ma la maggior parte delle volte non è cambiato nulla: andare a lavorare la mattina, andare a casa da Duluth, conoscere un po ', giocare con il bambino, cenare e poi andare a letto il giorno successivo. Non senti il ​​problema, la bomba esplode in un paio di mesi: la casa è rumorosa o, peggio ancora, risulta essere quella particolare terza parte ... tuo figlio è l'ultimo a essere depresso dopo il parto.

Quelli più forti non sono rari

"La depressione postpartum maschile è totalmente diversa dalle donne" - conclude dr. Fehér Gabriella pszicholуgus. "Nel caso delle madri, l'inerzia e il disagio sono predominanti, mentre lo stress, l'ansia, in cima, è stato il primo agli occhi della sua coppia, ma un bambino sconvolgerà questo "ordine" e sarà il più importante per servirlo tutti. Questa mutata situazione di vita è ancora più difficile per gli uomini che sono una specie di suocera.

C'è un sacco di incomprensioni

Sebbene la maggior parte dei compiti al di fuori del bambino siano nel collo della madre, la vita dei papà cambia con l'arrivo del nuovo anno. Di notte si svegliano anche con la mungitura del bambino, quindi spesso si stancano di entrare nei loro posti di lavoro e quando tornano a casa dopo 8-12 ore, spingono il bambino tra le mani per finirlo. Il problema più grande, dopo tutto, è l'improvviso declino della sessualità. "Dopo il parto, il desiderio sessuale è fortemente diminuito, molti hanno dolore e riproduzione ormonale. Questo periodo sessualmente passivo è spesso ritardato di molti anni, ma gli uomini sono espressamente malati". di terze parti "- spiega l'esperto.

Comunicazione onesta

I sintomi depressivi sono solo aggravati dal fatto che l'uomo medio non è esattamente un uomo di parole, anche se conversazioni aperte possono aiutare a prevenire frustrazioni più gravi. "Molte persone hanno difficoltà a parlare dei propri sensi e raramente si lamentano, anche se la vera soluzione sarebbe che la coppia discuterà a fondo dei propri problemi. Se non riesci a risolvere i problemi a casa, qualsiasi scelta "- consiglia il dott. Fehér Gabriella.
  • Papà può essere depresso dopo il parto
  • Dopo tutto, perché non sei felice?
  • Sintomi della depressione postpartum in mio padre