Sezione principale

Avere una casa in disordine non significa che hai rimosso tua madre


Prima di avere un figlio, mi chiedevo come sarebbe stata la mia nuova festa della mamma. I social media e le riviste parlano di giocatori, gruppi di mamme e divertimento - scrive Today's Parent.

Avere una casa in disordine non significa portare fuori una nuova mamma (Fot—É: iStock) I primi giorni con il bambino sono stati davvero magici, la famiglia è stata sopraffatta, ci hanno dato dei regali e le lezioni sono state gettate su di me. Non mi sono mai sentito così amato e importante. Dopo sempre meno presenze e il mio ritorno al lavoro, sono rimasta sola con il misterioso ragazzino che ha appena bevuto, mangiato e dormito. Non ho avuto il tempo di fare la doccia, mangiare e, naturalmente, il disordine in casa continuava a crescere. E in cima a tutto, mi sentivo più solo. Quando stavo guardando le foto di supermamme nei media pubblici, con i vivai perfetti, ho spento il mio laptop e ho iniziato a piangere con mio figlio. I piatti coprivano il lavandino, lo sporco era sul cestello e mio figlio mancava il suo ultimo calcio pulito. Non avevo idea di come mantenere la mia casa organizzata e pulita come qualsiasi altra madre che avesse condiviso questa immagine nello spazio online doveva prendersi cura di una persona insaziabile, piccola. Con mia moglie potevamo solo parlare di alimentazione e abbiamo dormito due notti di notte - avevamo a malapena il potere di svolgere altri compiti come questo una settimana fa. gruppo padre. Mentre entravo nell'ospite, notai che il prato era ben curato. Quando ho aperto la porta, ho trovato una casa perfetta come le foto che avevo visto. La sua casa era immacolata. Mi chiedevo cosa potessero pensare tutte le calze sbagliate quando mi sono tolto gli stivali e li ho seguiti in cucina. Il pavimento splendeva, non c'era il piatto nel lavandino nella stanza alla moda e l'ospite sembrava calmo, sano ed equilibrato. E l'adorabile bambina era vestita con abiti perfetti e graziosi, proprio come ho visto nelle riviste: siamo appena entrati in salotto, dove ho scoperto che ogni settimana un altro membro del gruppo avrebbe visto tutti. Dopodiché, ho camminato rapidamente con qualcosa di sbagliato, ho messo il bambino e sono corso con esso. L'idea di queste madri che vengono nella mia casa disordinata, succhiare la lettiera dal divano per fare spazio a loro per sedersi con i loro bambini è stato orribile. Sapevo che non sarei mai stato in grado di essere un ospite, quindi non sono più andato nel gruppo. La famiglia con cui sono cresciuto ha sempre creduto che la purezza significasse che tu fossi buono e buono. Il sabato è sempre pieno di pulizie domestiche. Ho portato questa cosa pia con me nella mia vita adulta - fino a quando non sono diventata mamma. Quando la mia famiglia ha programmato una visita, ho trascorso la settimana prima del mio arrivo: spolverato, vestito con il mio corpo, facendo la doccia e dormendo piuttosto che vestirmi. Quando finalmente arrivarono, ero così esausto dal costo della pulizia che non potevo davvero godermi la loro visita.Non riesco a immaginare le pressioni culturali che fanno sentire le donne sotto pressione per mantenere la casa pulita e ordinata in ogni momento. Nel 2019, uno studio è apparso sul Journal of Sociological Methods & Research, che ha scoperto che le donne vengono trattate in base alla pulizia della loro casa, ma non agli uomini. Immagini perfette nei social media rendono questo mosaico ancora di più: le madri sono sempre pulite e ordinate, così come le loro case e sempre allegre quando sono con i loro figli. Queste immagini hanno cambiato radicalmente la mia percezione della verità e pensavo di essere decollato come una nuova madre: Avevo così paura che sarebbero rimasti indietro a causa della mia casa disordinata, che avrei preferito avere una casa privata quando avevo un disperato bisogno della mia famiglia. A quel punto, sono stato in grado di incontrare altre donne oneste di ogni genere che avevano rivelato la loro casa imperfetta e la loro famiglia caotica e mi avevano reso più facile. Ho iniziato a seguire alcuni blog di mamme in carne e ossa che hanno aumentato in modo significativo il mio apprezzamento. La maternità con due bambini ha ancora meno tempo, quindi ho dovuto decidere se mantenere l'appartamento perfettamente pulito o rimanere sobrio, poiché sarebbe stato impossibile eseguire correttamente tutte le attività. E mentre il rifiuto sociale non è cambiato, ho imparato che non sono l'unica donna che sopravvive. Ho imparato a riconoscere queste donne nel mondo della valuta: nel negozio, per strada, in biblioteca. Queste sono le donne che mi hanno salvato e, infine, mi sono reso conto che non avevo bisogno di essere così critico con me stesso e rimanere solo. Una casa impeccabile non è una buona madre, né una madre disordinata è una cattiva madre. In realtà, il disordine la maggior parte del tempo significa che le cose più grandi e più importanti mi tolgono il tempo e sono con i miei figli. La maternità è un po 'un casino - e va bene mostrarlo agli altri. (VIA)Link correlati: