Risposte alle domande

Dove vivere dopo la scelta di tuo figlio?


Quali forme di contatto ci sono dopo le elezioni? Che è buono per il tuo bambino e che non è raccomandato dagli esperti.

Dove vivere dopo la scelta di tuo figlio?

Ci sono anche molte forme di contatto se i genitori sono divorziati. Nlcafe.hu ha chiesto a psicologi e mediatori di quale forma è dannosa e quale è la migliore per il bambino. La forma di comunicazione più tipica e più comune quando uno dei genitori (principalmente il padre) ogni due settimane, magari incontrando anche un bambino nei giorni feriali. Il problema maggiore è che il genitore che non vive con il bambino si incontra solo due volte a settimana, praticamente fuori dalla vita del bambino. Allo stesso tempo, secondo altri, un bambino ha bisogno di stabilità, stabilità e uno dei prerequisiti di base è avere una base sicura, vale a dire una sola casa ". casa di base perché ci sono sempre molti aspetti da considerare - ha detto a nlcafe.hu Pecora Johanna, uno psicologo della specialità pedagogica della contea di Pest. - Hai iniziato a vedere la relazione del bambino con i suoi genitori? Quanto vivono separati gli ex coniugi? Qual è il loro programma di lavoro? Come sono i giorni feriali dei tuoi figli? La decisione può influenzare l'età del bambino. Fino ad oggi, il nervosismo di avere un bambino vicino a sua madre è vivo e lei può essere a casa solo in un posto. La prevedibilità non è importante, ma non può essere l'unico punto di riferimento, l'unica considerazione nella decisione. "Una relazione limitata ad ogni secondo fine settimana comporta il rischio che i genitori, tuttavia, dividere i ruoli Tra loro: la madre è nel fango e ha le responsabilità e le responsabilità dei giorni feriali, e il padre si sta divertendo e sta trascorrendo una settimana meno piovosa. Quindi i ruoli dei genitori sono ampiamente distribuiti e secondo Johann Johann la richiesta è complicata non abbiamo tradizioni associate alle elezioniche ci sono sempre pochi buoni esempi di esercizi alternativi. "Nelle controversie sulle relazioni, sento spesso che i genitori non possono lasciarsi alle spalle il dolore personale. Quando ci sono grandi lotte, è importante che qualcuno chiarisca a cosa servono." funziona maggiormente in Germania: Fйszek-model e l'essenza è che dopo il matrimonio, ogni genitore avrà un appartamento, il bambino rimarrà nell'ex casa comune e i genitori vivranno con lui o lei in famiglia. All'inizio questo è un modello che suona molto bene, poiché il bambino rimane a casa sua, anche se ci sono pericoli: l'opinione di Johanna sulle pecore è che i genitori non iniziano affatto un'altra vita e possono impedire al bambino di elaborare. "Il punto di avere una relazione è mantenere il bambino al sicuro e divertirsi - completa quanto sopra dr. Bikfalvi Rick psicologa, leader della Leelek Foundation. - Se questo mi è stato dato dai miei genitori, quindi nella mia esperienza, non c'è alcuna difficoltà particolare su un bambino di 4-5 anni quando un bambino ha praticamente due stanze e due case. La difficoltà stessa è la necessità di stare da soli con i genitori amati. È vero che questa relazione flessibile richiede una grande adattabilità da parte di tutti, ma se il bambino è nato con entrambi e sono nati con lo stesso, allora dovrebbe significare meno problemi per i bambini se il nuovo stato è calmo, i genitori saranno d'accordo l'uno con l'altro. La scelta è sicuramente un grave trauma, non è necessario aumentarlo limitando il tempo trascorso insieme a un genitore (che si tratti di madre o padre) a 2-2,5 giorni alla settimana. "Lo stesso importo contattare il bambino con il messaggio che х entrambi i genitori sono ugualmente importanti. Certo, non è facile organizzare una situazione del genere nella vita di tutti i giorni, probabilmente con poca difficoltà per il bambino, ma anche con il piacere di passare abbastanza tempo con entrambi i genitori.Dubravecz Gyцngyvér mediatore è stato impegnato nella mediazione a lungo termine tra coppie sposate per molti anni. Secondo lei, il 50-50 percento del tempo del bambino è condiviso dai genitori. "I genitori spesso arrivano così: vogliamo essere onesti, lasciare che il bambino sia qui per una settimana, rimanere lì per una settimana, ma alla fine, decidono su una base solida". Secondo Rikka Bikfalvi, uno psicologo - a seconda della personalità del bambino e dei suoi bisogni - può funzionare fino a metà-metà modello. "La settimana qui, la settimana là fuori, ha il vantaggio di avere abbastanza tempo in ogni posto perché il bambino possa lasciare nei giorni feriali in modo che possa davvero sentirsi a casa." "Incontro principalmente coppie che sono vogliono accontentarsi di questioni relative ai minori piuttosto che litigare, anche se questo non è considerato un compito facile, afferma il mediatore Dubravecz Gyöngyvár. molto spesso, la bambina rimane con sua madre, su cui gli uomini generalmente concordano, ma in cambio chiedono maggiore flessibilità nella comunicazione. La maggior parte delle donne non aderisce ai modelli tradizionali di ogni altra settimana. Ciò non significa che i giorni feriali o le notti del bambino siano ad hoc, ma che, ad esempio, incontrino il padre il mercoledì e il martedì e il giovedì l'altra settimana. Il padre porta il bambino per l'addestramento, quindi lo porta a casa della madre. Il bambino viene addormentato dal bambino, che viene portato a scuola e a scuola il giorno successivo. " ovviamente, questo non è sempre facile. Secondo il professionista, dovresti concentrarti sugli interessi di tuo figlio, il che non è sempre facile, ovviamente. altri sgridano, e nessuno dei due giochi aiuta il benessere del bambino e i suoi genitori a mantenere il controllo.
- 5 errori commessi da genitori divorziati
- 12 consigli se vuoi comprare