Raccomandazioni

Quindi sviluppa le abilità sociali del tuo bambino


Tutti i genitori sanno che lo sviluppo delle abilità sociali di un bambino non è facile. Poiché i bambini vogliono essere amichevoli, gentili e divertenti con gli altri, le loro paure e desideri sono spesso in mezzo a loro.

Anche i sensori sociali devono essere migliorati


Non c'è nulla di cui essere sorpresi, immagina la situazione: una bambina porta la sabbiera di tuo figlio nel parco giochi. Certo che si sarebbe arrabbiato per questo. Un altro bambino salta davanti al tuo bambino nella macchinina che entrambi hanno scelto. Il tuo bambino trascorrerà cinque ore. Cosa fare I tre passaggi di mother.ly sono i primi a insegnarle come gestire i suoi sensi. Il secondo è che gli insegni cos'è l'empatia. Il terzo è insegnargli come esprimere i suoi sentimenti senza aggressività. Come lo fai? Ora segui questi 15 passaggi da bambino!1. Empatia, empatia, empatia
I bambini che sono empatici con i loro genitori sono anche molto più empatici con i loro figli. Questo è importante perché se tuo figlio è empatico, avrà relazioni sociali molto migliori.2. Stai zitto!
Molti bambini saltellano, hackerano i giochi perché si sentono frustrati e non sanno come correre. Sii nel parco giochi con il tuo bambino e stai sempre in piedi. "Sì, il ragazzino ha preso il tuo secchio. Non sei arrabbiato con lui, giusto? Certo, perché quello è il tuo secchio." Se gli dici cosa prova e perché non si agiterà nella sua testa, si calmerà perché sa che sei in piedi e che ti sostiene, lo capirai.3. Non forzarti a condividere
In effetti, la condivisione precoce non aiuta i bambini nel loro sviluppo, in effetti! Innanzitutto, devi imparare a fornire sicurezza se hai qualcosa. Invece, cerca di far aspettare tuo figlio: "Stanno giocando con la guardia adesso. Allora è il tuo momento e puoi giocarci." 4. Consentigli di decidere per quanto tempo vuoi giocare
Non aiuta se tuo figlio continua a giocare quando dici "fai un altro gioco adesso". Lascia che decida per quanto tempo vuoi giocarci, così apprezzerai davvero il gioco e gli darai un cuore più leggero. 5. Aiutala ad avere sangue
Se ne vali la pena, è molto più facile indossarlo se qualcun altro sta giocando ai giochi che desidera. "Sì, è difficile aspettare. So che vuoi giocare anche con l'ala" - come le dici, tieni stretto il tuo bambino tra le braccia. Sarai sorpreso. Se invece dici i tuoi sentimenti, potresti essere molto più facile rinunciare alla roulette e cercare un altro gioco.6. Non intervenire rigorosamente
A volte è meglio semplicemente guardare i tuoi figli litigare in una partita. È possibile che uno di loro non sia affatto interessato se l'altro fa male. Ma aspetta un po 'prima di arrivarci. Perché spesso capita che una volta che un bambino ha il gioco a cui è interessato, non è realmente interessato, e lo butta via facilmente un minuto dopo. Chiedi a uno dei tuoi figli "se finisci, dai la discarica"? Qualunque sia la risposta, dì al tuo altro bambino, "dai, facciamo un viaggio in discarica!" Probabilmente stai dicendo loro di suonare insieme e di non discutere.7. Rendilo sicuro!
Se tuo figlio lascia sempre che gli portino via i suoi giocattoli, ma scopri che non gli piace davvero, non osi partorire, parla per te. "Volevi ancora giocare? Allora dimmi che non hai ancora finito." Pratica a casa, gioca anche con l'aiuto di orsacchiotti. Fino a quando non osi prenderti cura della tua difesa, hai la tua voce quando giochi con gli altri.8. Non dire che devi condividere, ma dimmi perché devi condividere
Solo perché le dici di condividere, non capirà a cosa serve. Se gli dici: "Vedi il bambino per il quale gli hai dato l'altalena?", Capirà e ricorderà quanto sia bello regalarlo.9. Sentiti libero di giocare ai tuoi giochi preferiti prima che i tuoi amici giochino
Se i tuoi figli non vogliono che i loro amici si dedichino ai loro giochi preferiti, tienili a mente. La maggior parte degli altri giochi non sarà certamente in competizione.10. Non permettere mai l'aggressione fisica
"Sei pazzo? Dai, dimmi cosa c'è che non va." "Sei pazzo? Fanculo uno dei tuoi piedi più forte che puoi. Risparmiami e mi hanno aiutato." L'aggressività non è giusta. Anche i bambini più piccoli devono imparare ad essere responsabili di ciò che fanno con le mani e i piedi. È nostro compito farlo con noi.11. Non c'è mai abbastanza tempo per parlare di sentimenti
Incoraggia tuo figlio ad esprimere il tuo dehi, non con le azioni. "So che stai lavorando molto duramente su quella torre, ovviamente sei arrabbiato per quello su cui sei caduto." 12. Ricorda, la rabbia trasmette sempre dolore o paura
"Lo odio!" - dice il tuo bambino, perché quello grande vuole giocare con un altro. Di 'al tuo piccolo di andare da quello grande e sentiti libero di dirgli che è arrabbiato per quello che non ha scelto di essere un amico giocattolo questa volta. Se lo colpisci sull'altalena e ti dispiace per lui, dillo anche lui in grande.13. Prova a scoprire cosa può sentire l'altro
"Vedi, ragazzo. Penso che gli dispiaccia per quello che hai detto." "Guarda, merda, quella bambina. Cosa c'è che non va in te?"14. Stai calmo
La ricerca ha dimostrato che anche i genitori calmi hanno la calma dei loro figli. Se riesci a proteggere il tuo sangue freddo e a calmare il bambino in situazioni critiche, imparerai rapidamente come gestire i tuoi sensi in modo corretto.15. Ricordati che sono solo bambini
Solo perché il tuo bambino ha morso un bambino, non era un assassino bianco. Tutti i bambini sono arrabbiati, tutti i bambini discutono con i loro amici. È importante che tuo figlio senta che non è un bambino cattivo, anche se non è nella forma migliore.Articoli correlati:
  • Ridiamo dell'Estonia, impariamo solo a cantare prima
  • L'amore rigoroso rende un bambino di successo!