Altro

Ecco perché alcune persone condividono tutto su di sé su Facebook

Ecco perché alcune persone condividono tutto su di sé su Facebook


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tutti conoscono alcune persone che condividono i dettagli più intimi della loro vita su Facebook. Tutti i nostri sensi e le funzioni corporee sono descritti e altri spesso non capiscono il motivo di questa riflessione.

Ecco perché alcune persone condividono tutto su di sé su Facebook

Bene, è noto che esiste un'area del cervello responsabile di queste transizioni: lo staff della Freie University di Berlino ha scoperto che il cervello umano può essere "programmato" in modo da condividere troppe informazioni. Per coloro che preferiscono precisarlo, il loro cervello mostra una maggiore attività in aree che sono responsabili della conoscenza di sé."La nostra ricerca si concentra su una rete di cervelli che può essere inequivocabilmente legata alla necessità di condividere una grande quantità di informazioni su di noi sui social media. "Questo richiede solo un'attenzione extra", afferma il leader della ricerca Dr. Dar MeshiI professionisti hanno esaminato 35 attività cerebrali dei partecipanti: corteccia prefrontale mediale, che esprime personalità, processo decisionale e comportamento civile e quello della conoscenza. Secondo Meshi, alla gente piace comunicare informazioni su se stessi, ma alcuni tipi ne sono più inclini a causa della loro funzione cerebrale rispetto ad altri, a meno che non facciano uno sforzo consapevole per impedire che ciò accada.
- 5 foto che non dovresti mai pubblicare su tuo figlio su Facebook
- Sta partorendo su Facebook