Sezione principale

Per prima cosa cercano di decolorare la cecità attraverso l'editing genetico


Innanzitutto, applicherai lo stato genetico CRISPR nel corpo umano per cercare di curare la cecità congenita ed ereditaria.

Per prima cosa cercano di decolorare la cecità attraverso l'editing geneticoIn primo luogo, applicheremo il sistema di editing genico programmato CRISPR nel corpo umano per cercare di curare una terribile malattia dell'occhio, La benda di Leber, i pazienti sono attualmente selezionati per la prima di tali ricerche scientifiche. La malattia rara appare già nel parto o nei primi mesi di vita. Al paziente manca un gene che impedisce lo sviluppo sano delle cellule dei fotorecettori. Il trattamento farmacologico sperimentale mira a genotipizzare un bambino o un adulto a cui manca questo gene usando una versione sana di questo gene, ma non sarà ereditario.
Due società farmaceutiche americane, Editas Medicine e Allergan, stanno testando 18 persone in Transit Technology negli Stati Uniti, tra cui l'Harvard University College of Education, Eye and Ear di Boston, Massachusetts.Questo tipo di editing genetico nel corpo umano differisce da quello fatto dal ricercatore cinese Ho Chian-ku l'anno scorsoquando ha cambiato il suo ceppo genetico gemellare con il "grado molecolare" per impedire ai bambini di contrarre il virus dell'HIV con cui il padre era infetto. I bambini possono trasmettere i loro geni alterati alla loro prole e in alcuni pazienti la cecità congenita di Leber è già stata trattata con successo con la terapia genica. In questi casi, il virus alterato è stato utilizzato per fornire geni sani mediante iniezione nelle cellule della retina.
  • Possono venire bambole di nuova concezione
  • Le malattie ereditarie possono essere modificate
  • Ecco i primi gemelli gemelli