Risposte alle domande

Scandalo: gli embrioni cinesi hanno alterato i geni degli embrioni umani

Scandalo: gli embrioni cinesi hanno alterato i geni degli embrioni umani



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per la prima volta, il DNA embrionale umano è stato modificato con successo dagli scienziati cinesi. I biologi occidentali hanno espresso serie preoccupazioni morali al riguardo - ha riferito il South China Morning Post.

Embrione umano

Huang Chen-chiu, professore alla Sun Yat-sen University nel Guangdong, stava "eliminando" un genoma delicato responsabile della beta talassemia, usando una tecnologia trasparente. La beta talassemia è il tumore del sangue più comune, a volte fatale, dei bambini della Cina del Sud. Il loro studio è stato pubblicato in due delle più prestigiose riviste scientifiche, British Nature e American Science ed Ethics.
Nella rivista Protein and Cell, gli studiosi cinesi comprendono che stanno conducendo tali ricerche in un dibattito morale.
Per lo studio, hanno usato "embrioni problematici scartati dagli ospedali" o hanno usato più ovuli fertilizzati dallo sperma, che "i mondi scientifici hanno usato per decenni perché non potevano mai essere usati".
Il biologo britannico Edward Lanphier ha detto a Nature che questa ricerca dovrebbe essere sospesa fino a quando non ci sarà un ampio dibattito sul tipo di agenzia che sta perseguendo.
Sebbene Huang non abbia commentato le reazioni, secondo scmp.com, il suo lavoro ha trovato un forte sostegno tra i biologi cinesi. Secondo Chen Kuo-chiang, professore di biologia alla Cinghua University, i critici sono deliranti: "Se facciamo ciò che dicono, gli embrioni umani non potrebbero essere ricercati affatto. la chiave per la salute, la giovinezza, la longevità è la riprogettazione dei gay umani. Tutto questo sarà possibile in futuro e libererà molti dalla sofferenza ".
Chao Si-min, biologo della Fudan University di Shanghai, non ritiene moralmente inaccettabile la ricerca di Huang perché "vengono testati solo gli embrioni" e "la ricerca è tutt'altro che un uso clinico".
Secondo Chao, la modificazione genetica umana è "inevitabile", la tecnologia viene utilizzata su piante e animali e il passo successivo è l'uomo. Egli ha avvertito, tuttavia, che - come tutti mбs eljбrбsnak - questo ha anche il suo korlбtai йs kockбzatai "La causa gйnszekvenciбk megvбltoztatбsa vбratlan problйmбkat che цrцklхdnйnek йs tovбbbi kбrosodбsokat, betegsйgeket vбltanбnak fuori aztбn nemzedйkrхl nemzedйkre, tehбt kцzцtt laboratуriumi telai dovrebbero essere хket szigorъan il. la razza umana si estinguerebbe se alterassimo in modo incontrollato il DNA in modo incontrollato ".
Il gruppo di ricerca di Huang ha condotto esperimenti su 86 "distruzione" di embrioni e solo il 28, o circa il 30 percento, ha avuto successo nel trasferimento genomico. Un altro fenomeno preoccupante è stato riscontrato: la tecnologia di sfruttamento genetico (CRISPR) spesso perde il gene selezionato e dopo il trattamento si sono verificate mutazioni nell'embrione.
Il South China Morning Post ha commentato gli esperimenti e la loro risposta che questa non è la prima volta che scienziati asiatici conducono esperimenti su embrioni umani e questo ha provocato disgusto in Occidente. Una dozzina di anni fa, gli scienziati sudcoreani hanno annunciato di essere riusciti a clonare embrioni. Li hanno celebrati a livello nazionale fino a quando non è stato rivelato che non stavano dicendo la verità.
Secondo un nuovo studio, i ricercatori asiatici hanno generalmente maggiori probabilità di sperimentare embrioni umani rispetto alle loro controparti occidentali, perché il pubblico ha maggiori probabilità di accettarlo e meno obiezioni religiose.


Video: La famiglia nella società. Quali padri e madri: unioni civili e adozioni, (Agosto 2022).