Risposte alle domande

I bambini sono molto più intelligenti di quanto abbiano mai pensato di essere


Anni fa, prima che un bambino potesse pronunciare i nomi, potrebbe avere un'idea di cosa significhi contare, secondo l'ultima ricerca americana.

I bambini sono molto più intelligenti di quanto abbiano mai pensato (Foto: iStock) Secondo un recente studio della Johns Hopkins University, quando i bambini hanno ancora anni, capiscono l'importanza dei nomi e si rendono conto. - Diamo di nuovo un'occhiata al fatto che i bambini hanno una buona comprensione del mondo che li circonda, prova a interpretare ciò che dicono gli adulti, così come i numeri e i numeri - ha detto Lisa Feigenson, l'autore principale dello studio alla Johns Hopkins University, per c tutti i numeri, ma secondo Feigenson, se perdiamo i loro libri contabili ai più piccoli, allora sorge la domanda: non hanno davvero idea dei numeri fino a quando non hanno quattro anni? Insieme al gruppo di ricerca, hanno lavorato con bambini piccoli di età compresa tra 14 e 18 mesi: i ricercatori hanno nascosto giocattoli, macchinine o cani di peluche in una scatola che i bambini non potevano vedere, ma li hanno visti nascondersi. Fu quando lo fecero cadere nella scatola, i ricercatori gridarono ad alta voce ogni gioco, "ascolta, uno, due, tre, così cucciolo". E a volte, solo uno per uno, ho messo i giocattoli nella scatola e ho detto, questo, questo, questo e questo - questi cani. Quando i ricercatori non contavano, i bambini a malapena ricordano se il ricercatore tirasse fuori un gioco, come se gli altri non fossero lì.Ma quando i ricercatori hanno contato sui giochi, i bambini si aspettavano chiaramente di portare qualcosa di nuovo e di nuovo fuori dalla scatola. Sebbene non abbiano menzionato le quantità esatte, solo che c'erano molti giochi fantasma nel nascondiglio. - È stata una grande sorpresa vedere che il numero di giochi è stato ricordato molto meglio prima di contarli. I nostri risultati hanno mostrato per la prima volta che anche i bambini molto piccoli hanno un'idea di quanto le persone possano contare quando contano, ha detto il ricercatore. Il team di ricerca sta ora conducendo una serie di ulteriori indagini per stabilire se le prime pratiche contabili possano migliorare le capacità di calcolo e se i bambini di lingua inglese rispondano quando ascoltati in una lingua straniera.Link correlati: