Raccomandazioni

Test della coagulazione del sangue: qual è il risultato di laboratorio?


Dopo una trombosi grave, è molto importante scoprire le cause sottostanti, poiché le terapie successive svolgono un ruolo importante nel trattamento complessivo. Sfortunatamente, le cause non sono sempre affrontate, soprattutto se la predisposizione non è la causa del problema.

Test della coagulazione del sangue: qual è il risultato di laboratorio?Questo è quando la trombosi si sviluppa in associazione con un'altra malattia, quindi richiede un lungo esame. Alcuni esami sono necessari per ottenere un quadro più accurato del sistema di coagulazione del paziente. Quali di questi sono i più importanti e ciò che coprono, arr. Dr. Zsuzsannab Szélessy, capo del Centro di trombosi ed ematologia, è stato consultato da un ematologo.

Conta piastrinica nel sangue

Gli enzimi piastrinici si attivano quando si attaccano a una parete esterna rotta, innescando così la formazione di una cascata di coaguli di sangue, cioè la formazione di sangue. Diminuendo il loro numero provoca sanguinamento, ma un rischio troppo alto di trombosi.

Id protrombina

È usato per la rilevazione di disturbi emorragici e per il controllo di alcune terapie emorragiche. La protrombina è un attore chiave nella coagulazione del sangue e il tempo necessario per chiarire il tempo necessario affinché la protrombina sia attiva e alla fine si converta in trombina e quindi il sangue si coaguli.

INR - attività protrombinica

Sono richiesti test INR regolari per la coagulazione di tipo regionale. L'INR è la standardizzazione internazionale per l'attività protrombinica in percentuale. Per la terapia anti-coagulante, questi valori sono impostati tra 2,5 e 4,5. A seconda della malattia, se i valori più bassi o più alti devono essere affrontati meglio I valori inferiori a 2 non precedono la preparazione di valori ematici elevati. I valori superiori a 4,5 possono causare sanguinamento.

Pacco attivato Thromboplastin Idх (APTI)

Senza la coagulazione, non otteniamo un quadro completo di APTI e vi è un malfunzionamento o mancanza di altri fattori di coagulazione, se viene determinato solo l'INR. Nella maggior parte dei pazienti sensibili, l'apertura dell'APTI è un segnale di avvertimento del laboratorio per cercare un fattore di coagulazione malfunzionante. Meno raramente, tuttavia, maggiore è il valore di APTI, maggiore è il valore di APTI.

D-dimero

Il D-dimero è una sostanza formata durante il processo di coagulazione, un prodotto di degradazione della fibrina. È utilizzato principalmente per la verifica della trombosi grave / embolia polmonare, ma è anche un servizio importante nel follow-up della condizione. Il suo livello più alto indica la presenza di sangue.

Esame della trombofilia

Studi sulla trombosi geneticamente predisposta. Ne esistono di diversi tipi e al loro interno possiamo distinguere tra forme eterozigoti e omozigoti, a seconda solo di uno o entrambi i difetti. Il test della trombofilia è necessario non solo dopo la trombosi, ma anche se hai una storia familiare di problemi o se hai una storia di deplezione di ormoni, Inattività) Anche l'esame di questi bianchi fa parte dell'esame della trombofilia (Antitrombina III, Proteina C e Proteina S, poiché le anomalie di questi bianchi sono anche prevalentemente rare).

Omocisteina

L'omocisteina è un ricco aminoacido che ha un significativo effetto deleterio. È principalmente metabolizzato in acido folico e vitamine B6 e B12. Se la quantità di sangue nel sangue aumenta per qualche motivo, aumenta il rischio di sviluppare vasi sanguigni (sia nella vena che nell'arte) - afferma il dott. Zsuzsanna Szélessy, ematologo capo del Centro di trombosi ed ematologia.

Cosa devo fare se qualcosa va storto?

Se il laboratorio ha confermato le differenze, il terapeuta deciderà quale terapia è necessaria. I pazienti possono aver bisogno solo di prestare attenzione al loro stile di vita, ma può anche richiedere una terapia profilattica, cioè una terapia profilattica. A seconda del quadro clinico, può essere necessaria una terapia di iniezione o compressa per la durata della vita del paziente, temporaneamente per un massimo di 1 anno o solo per determinate condizioni trombotiche (ad esempio :). l'esame del paziente e della trombofilia ha mostrato una grave differenza, quindi potrebbe essere necessario cercare un trattamento medico o modificare la dose del medicinale.
  • Trombosi: quando è giustificato?
  • Il disturbo della coagulazione del sangue può causare infertilità
  • Haunted Clown - Cosa significa?