Informazioni Utili

Nascita dopo la coppa


A livello internazionale, si raccomanda di non eseguire automaticamente una seconda nascita in caso di nascita del primo bambino. La nascita naturale dopo un precedente taglio cesareo non è così facile.

Dopo un taglio cesareo secco

Legalbbbis in Ungheria. Sulla base della raccomandazione dell'OMS, se non vi è alcun motivo specifico, tutte le madri che hanno partorito un bambino con parto cesareo dovrebbero essere assicurate. Ci sono istituzioni e dottori in Ungheria che supportano questo punto di vista, ma è ancora comune vedere che una volta che lo farai, sarà la seconda volta (travolgente). Nel decidere se la madre può nascere dopo il taglio cesareo precedente, la direzione che il medico ha eseguito lungo la durata dell'intervento chirurgico, l'ape corre nel mezzo, corre verticalmente, questo si chiama incisione longitudinale. Esiste un rischio maggiore di saldatura in caso di incisione longitudinale, quindi il medico segnalerà sempre il tipo di taglio che si è verificato nel rapporto finale di tua madre. Sfortunatamente, la posizione della cicatrice addominale, che è visibile dall'esterno, non fornisce alcun indizio al riguardo, poiché l'utero può essere un'incisione longitudinale, anche se corre al di fuori della linea bikini. quindi la vita del bambino e della madre può essere messa a rischio. Sebbene la probabilità di ciò non sia molto elevata (0,2-1,5%), il più delle volte a causa dell'ambiente legale (cioè il fallimento del taglio cesareo può essere attribuito al genitore, altrimenti viene fatto inutilmente al medico) a causa del rischio di avere un'operazione precedente, sarebbe consigliabile avere un taglio cesareo nell'ultimo e ultimo caso i medici di casa non permettevano alla madre di avere un parto vaginale dopo un taglio cesareo, mancando così l'esperienza di routine che avrebbe reso i medici sicuri nel concepire un bambino. Sfortunatamente, ci sono pochi ospedali in cui ci sono medici che supportano le donne in questa scelta, testando responsabilmente la fame. Le donne che scelgono questo percorso hanno molti ostacoli da superare, ma non è impossibile trovare aiuto che li sostenga nelle loro decisioni. Se hai la scelta a coloro che hanno successo nel VBAC si consiglia vivamente di portare con sé il letto della madre ovunque possibile. L'elaborazione della nascita precedente, la ricerca di un ambiente favorevole, il rafforzamento della fiducia in se stessi, il credere in un risultato positivo e la linea potrebbe fare molto. Trova aiutanti, terapisti che possono aiutare con l'elaborazione e, ultimo ma non meno importante, leggi libri che forniscono consigli su accettazione, rilascio (ad esempio Michel Odent: Csabszermetszs, Csilla Berencsi-Eke: Kitznya Anyzeb) o crisi, Ingeborg Stadelmann: Il bambino risponde).
  • Sei tornato di nuovo?
  • Vuoi che tua madre ti battezzi?
  • Taglio cesareo: dove e in che proporzione lo esegui?