Informazioni Utili

Hanno deriso una mamma bikini con un bambino perché avevano smagliature

Hanno deriso una mamma bikini con un bambino perché avevano smagliature


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una lettera aperta è stata scritta da una mamma di 33 anni che era stata presa in giro da un adolescente povero a causa della sua gravidanza.


Tanis Jex-Blake, 33 anni, canadese, stava prendendo il sole sulla spiaggia in bikini quando alcuni adolescenti la presero e iniziarono a maleducarla. "Guarda che brutto! Questo è disgustoso" disse la suocera con i suoi due figli. Ma cosa ti ha fatto eccitare per questi sentimenti? Avendo smagliature, la donna ha deriso una ragazza e due ragazzi. La madre si disturbò a malapena a trattenere le lacrime e quando tornò a casa non la disturbò molto, si separò e si lavò. In seguito ha condiviso la seguente lettera aperta su Facebook."Mi dispiace che dopo 13 anni il mio primo bagno di sole ti abbia reso così esausto. Mi dispiace che il mio stomaco non sia piatto e stretto. Mi dispiace che il mio corpo di 33 anni ti abbia fatto ridere e indicarmi, e che uno dei tuoi colleghi abbia fatto la stessa cosa cercando di parlarmi. che cosa meravigliosa ha realizzato il tuo corpo finora? "Accanto al bicchiere, la mamma ha pubblicato la foto qui sotto:
Ovviamente, il capezzolo di Internet, come ci si potrebbe aspettare, ha reagito mescolato alla testimonianza. C'erano dei commentatori che pensavano che la sua pancia fosse brutta e che avrebbe dovuto indossare un costume intero. Ha anche concordato e affermato che i bikini non sono per tutti e che non vorrebbero vederli sulla spiaggia, ma il comportamento degli adolescenti è stato per lo più scontato. Alcuni l'hanno rassicurata sul fatto che è bella dentro e fuori, si sono pentiti profondamente di ciò che le è successo e sperano che questi giovani siano ora terribilmente rattristati. (Via)