Sezione principale

5 super consigli per intasare il naso del tuo bambino


E il bambino? Un naso intasato può causare molti problemi, quindi i seguenti suggerimenti possono aiutare qualsiasi mamma.

5 super consigli per intasare il naso del tuo bambino

Se ci credi o no, il naso che cola è una buona cosa. È un segno che il corpo ha bisogno di sbarazzarsi del bacillo. Ma, naturalmente, ha anche i suoi effetti negativi, ad esempio, il bambino mangia di meno e un naso intasato può disturbare il sonno. Ecco alcuni consigli naturali per rendere le tue giornate un po 'più facili!

1. Inizia con lo spray nasale per acqua di mare!

Ottieni uno spray nasale con acqua di mare nella farmacia più vicina. Colpisci uno dei bambini in ciascuna narice e poi può arrivare il naso in posa. Ripeti il ​​processo più volte al giorno, soprattutto prima di dormire e mangiare. Puoi iniziare a insegnargli come pronunciare il naso all'età di due anni, ma non sono riusciti a dire addio al naso per un po ' Fino a 5-6 anni, la maggior parte dei bambini non riesce a fiutare efficacemente il naso.

2. Spegni!

Occasionalmente, i passaggi nasali possono solidificarsi attorno al naso del bambino. Inumidire un pezzettino di cotone idrofilo con acqua tiepida e pulire delicatamente il panno.

3. Spruzzalo!

Fai un tuffo freddo nella tua piccola stanza o un vestito fresco e umido sul radiatore per aumentare l'umidità nella stanza. Questo aiuta a mantenere umidi i passaggi nasali del bambino, in modo da alleviare i sintomi del raffreddore. Non dimenticare di pulire regolarmente i tuoi normali fornelli!

4. Fanculo alla schiena!

Accarezzando con attenzione la schiena del bambino, puoi aiutare a rompere il raggruppamento del torace. Inseriscilo nel tuo corpo, inclina leggermente la parte superiore del corpo (con un angolo di circa 30 gradi) e scuoti delicatamente la schiena. Aiuta anche a collegare gli elettori bruciati.

5. Sapere quando aspettarlo!

Se tutto ciò di cui hai bisogno è il naso di un piccolo bambino chiuso, non devi stressare immediatamente il naso. Se il tuo bambino sta mangiando, dormendo, nel solito modo, potresti voler aspettare. E un'altra cosa: sotto i 4 anni, non dare a tuo figlio una prescrizione per i farmaci antigelo (medicine)! Visita un pediatra con 4-6 anni e chiedi consiglio su quale tipo di medicinale è meglio per te (fonte dell'articolo).Articoli correlati in questo articolo: