Risposte alle domande

A causa dello spessore della cicatrice?

A causa dello spessore della cicatrice?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Leggiamo il nostro primo figlio con una tazza. Quando vuoi, vuoi nascere naturalmente. Quanto dipende dallo spessore della cicatrice?

Il mio primo figlio farfekvйs è nata con una tazza. Ha già qualche anno e ora sono alla settimana 36 con il secondo, che non è arrogante. Secondo il mio medico, lo spessore della cicatrice dipende dal fatto che io possa avere un colore naturale - lo voglio davvero. Sarà una settimana dopo ultrasuonoE ora sono davvero entusiasta di come appariranno le cicatrici. Entro la settimana del peso del bambino, è stato stimato che c'erano tre chili al momento degli ultrasuoni. Se cresce molto, questo peggiorerà ancora le nostre possibilità di dare alla luce?
V. Judit, e-mail

Nei vivai in cui è considerato possibile avere un parto naturale dopo la coppa, non è comune misurare lo spessore del precedente utero chirurgico, poiché ciò può portare a conclusioni annuali. In effetti, la ricerca non ha supportato l'ipotesi che cicatrici o spessore della cicatrice siano correlati al fatto che si perde nel concepimento o nella nascita. il szakнtуszilбrdsбgot perché non possiamo misurare, né sappiamo esattamente quanto sarà potente l'area in cui si trova la cicatrice. Il tessuto di saldatura è in realtà più flessibile del tessuto muscolare intatto, ma non sappiamo in anticipo il potere che eserciterà.
Di solito vedo lo spessore delle scansioni durante l'esame ecografico, ma non lo misuro perché non importa: possono anche apparire cicatrici spesse. Ma uno dopo una tazza questo è molto raro. Quando si considera un parto naturale, il medico tiene conto principalmente di aspetti diversi dallo spessore della cicatrice fatti e situazione attuale.
Ha contato se aveva preceduto l'intervento precedente vajъdбs (bene, se sì), ci sono stati eventi post-operatori, come febbre, infiammazione e successivo intervento chirurgico (che peggiora la naturale possibilità di nascita). Conta anche, ad esempio, se il termine inizia a partorire da solo entro una settimana, se è ben avanzato o se il feto è troppo grande (il peso medio alla nascita è di 3500 grammi). Pertanto, nelle ultime settimane, prestare particolare attenzione a non consumare carboidrati leggermente assorbiti ed evitare cibi contenenti zuccheri aggiunti, miele o calorie extra. È anche un dato di fatto che la nascita dopo il parto è sicuramente un rischio maggiore, quindi può essere contata per un esame CTG continuo e altre attenzioni - afferma il dott. Judit Boros Szsles-ngygyabszsz.