Sezione principale

Bйbiъszбs

Bйbiъszбs



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sempre più piscine in tutto il paese organizzano attività acquatiche, "alcol" per le famiglie. Cosa possiamo aspettarci da questa opportunità? I più piccoli nuotano in piscina?

Richieste e risposte
L'opinione del pediatra
Naturalmente, le professioni non iniziano saltando in acqua e, a differenza del nome, non includono l'istruzione generale. Innanzitutto, un piccolo massaggio per bambini è vicino alla piscina. Possono sintonizzarsi sulla leggerezza del luogo, abituarsi alla temperatura e accendere i giochi in base alle loro caratteristiche specifiche per età. Dopo alcuni minuti di discussione, il leader occupazionale ti dirà cosa stanno facendo. Sottolinea inoltre che non sei obbligato a fare gli esercizi esattamente per tutto il tempo che mostri, tenendo conto della piccola uniformità e agilità. Quindi fare la doccia e poi ogni genitore va in piscina con il proprio bambino. L'acqua è da 28 a 30 gradi Celsius e l'acqua è di 135 centimetri, il che significa che il vento può sedersi comodamente al suo interno. Diversi giochi d'acqua, rime, canzoni si susseguono sempre nello stesso ordine.
Richieste e risposte
- Cosa fai se il tuo bambino è schifoso, scortese e non vuole essere coinvolto in nulla?
- Non raccomandiamo ai genitori di costringerli in tal caso. Tutti possono avere una brutta giornata, anche i bambini! È meglio non confrontare i nostri con altri bambini che potrebbero essere fortunati. Scopriamo anche che anche i tempi difficili sono intrinsechi.
- Quali attrezzature e condizioni posso aspettarmi in uno spogliatoio e in una piscina?
- Nelle piscine basate sul metodo Kalovits, sia i mediatori maschili che quelli femminili possono giocare laddove si può fare poco mentre il genitore si muove. C'è una zona per l'allattamento e un parco giochi, pannolini, seggiolone, tavolo con sedie.
- Quanti mesi puoi iniziare un lavoro?
- Non è la presenza del riflesso della pelle che determina se il bambino gode delle professioni, quindi non esiste un limite di età superiore. Nella nostra esperienza, all'età di 8-10 mesi, molti bambini cadono in mini procioni, quindi questa non è l'ora di inizio più sensata. Un'altra fascia di età è abituata all'acqua e si consiglia una vera educazione per tre anni e mezzo.
- Le lezioni per bambini possono insegnare ai bambini come coccole?
- Il tempo di cura reale sarà più breve. C'è un bambino che salta in piscina per un anno e il genitore vive da solo, ma non lo definirei un turbine, è più eccitante.
- I bambini non si svegliano troppo?
- Portare un bambino nella comunità ti farà inevitabilmente ammalare. Mentre ti muovi insieme, puoi trasferire l'una con l'altra la malattia attuale e il mezzo d'acqua, la piscina stessa, non aggrava questo rischio. Organizziamo un check-up per quattordici anni e scopriamo che le visite regolari alle professioni si traducono in un sistema immunitario più stabile.
Specialista: Rozonyi Бgnes ъуухх
L'opinione del pediatra
Le piscine per bambini possono funzionare solo in base alle rigide normative BNC e vengono regolarmente monitorate per verificarne la conformità. L'acqua non deve solo soddisfare i requisiti di purezza, non importa perché è disinfettata. Non deve essere allergico o contenere cloro. Solo i bambini sani dovrebbero essere incoraggiati e deve essere presentato il certificato del pediatra di casa. Naturalmente, il genitore non può entrare in piscina senza un precedente lavaggio. Altre forme di esercizio e di guarigione sono raccomandate per i bambini che sono sottosviluppati e curati da un programma speciale.
La nostra capacità di resistere non è la stessa, quindi il tuo bambino potrebbe ammalarsi spesso, avere la cataratta e le orecchie sono fredde. In questo caso, non è necessario forzare la balbuzie e puoi farlo ripetutamente o anche più tardi. Può ancora essere un campione.
Specialista: Dr. Mariann Fodor pediatra neonatologico