Raccomandazioni

Non si fece prendere dal panico: aiutò suo figlio a guidare la macchina

Non si fece prendere dal panico: aiutò suo figlio a guidare la macchina


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Non un capo della polizia, ma una telefonata di soccorso di un padre turco che ha governato la situazione e ha aiutato sua moglie a eliminare i bambini piccoli nell'auto della M1.

Niente panico: una moglie assistita dalla macchina nella sua nascita (foto: Bors)Quando la moglie di Danny Székely iniziò a guidare, i gufi erano in macchina a Turks per dirigersi verso la chiesa. Ma rimasero bloccati all'interno della piroga. Il padre aveva il controllo della situazione, non il panico mentre chiamava il 112 per chiedere un ufficiale di polizia. "Sono arrivato al 112, sfortunatamente non potevano dare un comando alla polizia. Anche prima di andare nel panico, ho trovato un camion della polizia, mi sono fermato e sono atterrato per non accendere la sirena", ha detto. così siamo andati ma non appena siamo andati, ma poi il buttafuori è completamente rimbalzato ", ha detto papà a Bors. La testa del bambino è nata, poi si è fermato e ha chiamato di nuovo il 112, dove ha avviato il salvataggio. La coppia, i loro bambini, Gergh, furono i primi a ricevere una telefonata. "Per me, è stata una creatura meravigliosa. Era proprio come se il viso del bambino mi guardasse. Vero, era un sudario, ma non era un problema ... E con il suo piccolo azzurro, era anche una bella" disse il padre. bambino (via hvg.hu)
  • Nascita tempestosa: una storia vera dal punto di vista di un nonno
  • Sembrava nata per strada
  • Hanno avuto allarmi per il dolore addominale e sono diventati un bambino