Altro

Onere doloroso: colpa materna


È raro che qualcuno che senta sempre il modo migliore di fare le cose, prendere le giuste decisioni, controllare bene la propria vita familiare. Molto spesso, l'accattonaggio è profanato dalla devozione.

Spesso incontriamo espressioni di colpa materna attraverso lettere, conversazioni faccia a faccia e forum su Internet. Abbiamo parlato di questa richiesta Rajnik Mбria psicologa, membro della EGO Clinic.- Leggevo sempre alcune frasi all'inizio di una lettera che mi veniva in mente: "Sono una madre disperata, impossibile, che ha fatto tutto tranne che tutto.
La lettera rivela che aveva un bambino prematuro e di peso ridotto che aveva problemi nutrizionali e quindi ha avuto difficoltà di apprendimento. La madre seguì il consiglio molto fortunato dell'educatore. Il ragazzo sta attraversando una dura crisi adolescenziale - e la madre è responsabile di tutto. Se succede la stessa cosa, potresti incolpare l'assistenza di maternità, l'ospedale, le infermiere, l'educazione. Da dove proviene questa protezione antiproiettile?
- Puoi sviluppare un senso di colpa per quasi tutto. In questo caso, non abbiamo davvero bisogno di vedere qual è il tema della colpa, ma cosa rende la persona incerta sul suo ruolo materno. Dovresti aspettartelo la tua autostima sarà rafforzata, ascolta i tuoi astese accetta che nessuno è perfetto, nessuno può prevedere con certezza le conseguenze delle tue decisioni.
I genitori spesso leggono molto al giorno d'oggi. Questo è positivo per alcuni perché è impegnativo e alcuni gravi errori educativi dovuti alla conoscenza psicologica sono estinti. Tuttavia, i libri sono per lo più principi generali, non tengono conto delle caratteristiche individuali e nessuno dei due autori è innocente. Dobbiamo sempre esaminare la famiglia e il bambino insieme per superare una situazione.
Molte persone hanno l'immagine di "bravo bambino", che può essere trovato in libri, tabelle e dati e nei ricordi di coloro che li conoscono. Tuttavia, il bambino ideale non appare. Con un bambino di temperamento, è molto più difficile "peccare" e persino vivere insieme, piuttosto che un piccolo con garbo semplice, adattabile. E poi la natura della madre non è stata presa in considerazione!
Anche ciò che porti con te dalla tua infanzia è importante e le tue aspettative consce o inconsce riguardo a tuo figlio devono essere prese in considerazione. Alcune persone adorano avere figli e trovare davvero il suono con gli adolescenti. È una fortuna che i genitori si completino a vicenda da questo punto di vista.

Non dimenticare mai: non esiste una madre perfetta

Anche i genitori, i bambini dovrebbero essere bravi!

- Nessuna madre perfetta. Ma come lo formuliamo "brava mamma"? Chi può dare al bambino il meglio che può per le sue condizioni e abilità? È così sfuggente.
- Questo è quello che sei! Uno dei prerequisiti per una relazione "abbastanza buona" è che sia il genitore che il bambino si sentano bene al riguardo. Il resto è una richiesta di dettaglio. Se la madre non è in una buona posizione, se si sente morbosa o soffre di parto, anche quel bambino è ferito.
- Mi ricorda molte lettere delle lettere dei miei genitori: "prima abbiamo il bambino", "possiamo fare tutto nel Danubio", "Pan è più importante per me". Come se non avessimo trovato il posto del bambino nelle nostre vite. Il bambino fa parte della vita, una parte importante di essa, ma non può riempirla completamente. Più una donna impara, più le piace il suo lavoro, il suo lavoro, meno può e vorrà dire addio alla sua carriera.
Tuttavia, vuoi anche essere in grado di rivolgerti perfettamente a tuo figlio. Gli piace anche passare il tempo a casa, divertirsi con i suoi figli, ma non vuole dire addio al lavoro. Non è un compito facile conciliare le due cose, sono necessarie concessioni su entrambi i fronti, ma ne vale la pena perché è nell'interesse dei bambini e dei genitori.
Questo problema può anche essere presente sullo sfondo delle seguenti lettere:
Non abbiamo modo di dare il bambino all'asilo, ma mi ammalo della mia anima gemella, quindi non posso giocarci tutto il giorno. Ho imparato la psicologia, so quanto siano importanti i giocatori in questa età. Si comporta da solo, ma ho sempre un senso di colpa che non mi interessa. Ora mi stanco ogni giorno.
H. Kathy, Canada
Lettera: Di notte, sono come un cadavere. Anche una buona merda non ha potere, figuriamoci giocare con loro. Quanto lo voglio. Ho deciso più volte di essere una madre equilibrata e felice, come farei con tali nipoti. Pensavo di andare da uno psicologo, ma mio figlio si è schiuso pensando che non avrei potuto pensarlo, perché non sono uno sciocco.
P.
- Nella prima metà, la madre e il bambino sono ancora in stretta unità, ma dopo alcuni mesi, entrambi hanno un bisogno naturale di iniziare a separarsi l'uno dall'altro. Molte madri provano rimorso perché non possono dedicare ogni minuto al bambino. L'intimità, l'amore incondizionato è estremamente importante, ma è anche importante apriamo questa situazione in tempo. Questo è di grande aiuto per il padre, che può lavorare sodo sul "raffreddamento" della madre. In questo caso, la relazione padre-figlio può essere persa.
È importante sapere che il bambino ha bisogno di momenti solitari, periodi esperienziali e percorsi di esplorazione. Generalmente, non è un errore non intrattenere un bambino durante il giorno. A chiunque non affronti queste sensazioni si consiglia di rivolgersi a uno psicologo o mentore. È diffuso che solo gli sciocchi facciano queste cose, anche se non lo sei. Chiunque può trovarsi in una situazione di vita quando rimane bloccato e ha bisogno di aiuto.
- Alcune persone provano solo rimorso perché il bambino è sconvolto tutto il giorno e per questo diventa teso e persino arrabbiato.
- Sì, il bambino è un peso, questo deve essere ammesso, accettato. La madre ha celebrato ventidue ore di adorazione e deve essere in grado di farlo. Soprattutto se non incontri adulti con cui ti piacerebbe fare sesso per un giorno. Nota che ogni relazione ha i suoi lati. Sì, succede che siamo arrabbiati con chi amiamo. Anche la rabbia deve manifestarsi. Non intendevo uccidere il bambino. Ma non dobbiamo aver paura di essere furiosi, dobbiamo accettarlo, parlarne.
Non possiamo negare questo diritto al bambino! Non possiamo dire che non puoi essere arrabbiato con i tuoi genitori semplicemente perché sono i tuoi genitori. Tuttavia, dobbiamo imparare ad esprimere la nostra rabbia in modo accettabile.
- Non è insolito che una madre si rammarichi durante la sua seconda gravidanza a causa dell'incapacità di prestare attenzione ai "grandi" di volta in volta. Poi arriva il problema della fraternità che vuoi proteggere ogni bambino (o te stesso?). Ecco una lettera tipica:
Diamo a nostro figlio tutto, la sua richiesta è sacra. Ancora dormo con lui fino ad oggi. È un po 'sorpreso, inciampa indietro, non rispetta né noi né l'Uvian. Cerco di impressionarlo, anzi, a volte vengo portato via dalla rabbia e più difficile da essere. Si scusa in questo caso, ma poi ricomincia da capo. Vogliamo un altro bambino, ma non vedo l'ora di non poter amare tutti i bambini allo stesso modo e dare loro tutto.
J. Imréné, Szekesfehervar
- La nascita del fratello non è un trauma! Al massimo, è un momento più difficile per cadere. Tempi più difficili sono tutti vivi, questo non può essere evitato. Le difficoltà hanno anche i loro meriti: migliorano la loro capacità personale, aumentano la loro capacità di carico e risolvono problemi. Non è bene supporre fin dall'inizio che sarà un male per il bambino, perché è la nostra ansia che può eventualmente portare il bambino a fuggire da una situazione "semplice" difficile. Ritorno al fratello: a lungo termine, è meglio per un bambino che ha un fratello, anche se ha dovuto adattarsi alla nuova situazione. Queste preoccupazioni riguardano più i genitori che i bambini.

Consapevolezza dopo il parto

Molte nascite non vanno come voleva la madre. È comune sentirsi in colpa nel caso di un taglio cesareo: "Non potrei dare alla luce un bambino correttamente". Ciò è dovuto al fatto che dopo l'intervento chirurgico la maggior parte di loro è separata dalla madre appena nata e mancano importanti momenti di contatto corporeo precoce e conoscenza. Il contatto precoce ha un buon effetto sulla successiva relazione madre-figlio, ma sarebbe un grande errore affermare che la mancata osservanza provoca un dolore irreparabile. La relazione madre-figlio è in continua evoluzione.
Nonostante i tempi difficili per iniziare, anche se spesso con più lavoro, è possibile trovare un equilibrio tra la madre e il bambino. La qualità del concepimento è più influenzata dal fatto che la madre è pronta per la maternità, accetta il nuovo ruolo e ha perso il proprio figlio più del momento della nascita e dei primi giorni. цnmagбval.

Suggerimento: "Ricondizionamento"

Il termine inglese indica la perdita immediata di legame immediatamente dopo il parto in una data successiva. Al giorno d'oggi, una coppia madre-figlio che potrebbe trascorrere alcuni momenti insieme dopo il parto potrebbe essere estremamente fortunata.
Il neonato viene immediatamente ripopolato non appena perde la pazienza e non vi è alcun segno del fatto che quando è piccolo, si localizza nel capezzolo. Tuttavia, il tocco della pelle nuda del bambino, il primo allattamento al seno, lascia un segno indelebile sulla madre, perché in questa situazione viene rilasciata un'enorme quantità di ormone dell'amore ossitocina. Questi meravigliosi momenti possono essere trascorsi nei giorni successivi alla nascita oa casa: il Padre può provarlo! Appoggia il bambino nudo sul nostro petto nudo, coprilo se ne hai bisogno.
Carezza, parla con lei, dimentica la stretta insieme per molto tempo. Nel caso di bambini magri e irrequieti, genitori sforzati, potrebbe rivelarsi un miracolo, a condizione che possiamo accettare che la soluzione del problema non sia nelle promozioni più recenti e più recenti ( dimissioni, rassicurazione, liberazione, accettazione. Proviamo a stabilire un contatto visivo con il bambino e respirare con calma e in modo uniforme.

La mancata szoptatбs!

La propaganda del più ampio cerchio dell'allattamento al seno ha avuto molto successo negli ultimi anni. Allo stesso tempo, molte madri provano una grave sofferenza perché, nonostante la loro volontà, non riescono ad alimentare il loro bambino con il latte materno. Il successo dell'allattamento al seno dipende da molte cose. L'atteggiamento della madre conta, ma è vano se non si riceve supporto professionale e aiuto pratico in caso di necessità.
Sfortunatamente, ci sono pochissimi esperti infermieristici qualificati nel paese, e non è raro che parenti, amici o operatori sanitari abbiano buoni consigli, ma inappropriati o contraddittori sull'allattamento al seno. In questo caso, è importante annotare tutti i motivi che hanno portato a ciò che è sbagliato o sbagliato.
È anche possibile decidere se non si desidera allattare al seno o se si incontrano molte difficoltà e pertanto si è deciso di interrompere l'allattamento. Aiutare i genitori può anche rendere più facile per i genitori sapere cosa vogliono veramente.

Perché ti senti male per te stesso?

Prima di avere un'idea finale di noi stessi, pensiamo alle cause della nostra opinione depressa.
  • Chiunque riceva scarso riconoscimento durante l'infanzia e l'età adulta, ma abbia molte aspettative, può sottovalutare le proprie capacità ed è sempre orientato verso marchi stranieri. Contatta il tuo partner o specialista per aiuto!

  • Proviamo a pensare prima di tutto in tutte le situazioni decisionali: cosa vogliamo veramente? Di cosa hanno bisogno i miei impulsi? Scrivi le situazioni in base alla valuta! Questo è spesso più semplice di quanto si pensi: ad esempio, quando un bambino è affaticato e bloccato sul seno, abbiamo sicuramente scelto il metodo giusto, indipendentemente da quando è stata allattata per l'ultima volta, da quanto tempo durava, a che ora del giorno.

  • Oppure, se non vuoi mangiare le bistecche, non è certamente il risultato di un errore genitoriale: semplicemente non hai fame per il piccolo o non ne hai bisogno. È assolutamente irrilevante che mangiate patate per la prima volta in una settimana o quindici mesi, indipendentemente dall'ordine in cui gli alimenti vengono introdotti nella tabella.
  • Troviamo un modo per far deragliare la tensione interna! Buone notizie, un po 'di rabbia: è importante consentire ai nostri sensori di fluire liberamente. Gli ormoni rilasciati durante questo periodo diminuiscono la tensione. Se saremo sollevati, vedremo il mondo in un altro colore. Ascoltare musica, fare l'amore, ballare, ginnastica, sforzo fisico (ginnastica, corsa, veglia) può essere un buon metodo. Per gli esplosivi leggeri, raccomandiamo lo yoga, il massaggio tailandese, il massaggio moresco.

  • Ascoltiamo le opinioni degli altri, ma non interpretiamo le parole del consiglio, ma solo una delle possibili interpretazioni della situazione. Ciò si traduce in una riduzione delle prestazioni e di più nello scambio di esperienze.

  • È possibile che tu abbia una depressione infantile debilitante o qualche tipo di problema di salute, come un malfunzionamento della tiroide sullo sfondo di una valutazione negativa. Una corretta gestione riequilibrerà rapidamente l'equilibrio.

  • Olvasnivalуk
    Per coloro che non hanno paura di leggere la paura:
    Bruno Bettelheim: Va bene.
    Un ottimo libro per genitori per genitori che non sono sicuri dei libri per genitori.
    Problema del parco
    Elisabeth Badinter: The Loving Mother (Storia della madre nel 17 ° -20 ° secolo)
    Secondo l'autore, l'utero materno è un semplice mito, che è piuttosto una funzione di condizioni, variazioni e condizioni. È supportato da esempi storici.
    Csokonai Kiadó, 1999.
    Articoli correlati:
  • L'ho incasinato?
  • 6 consigli per essere una madre migliore
  • L'uva naturale
  • Lascia andare la tua colpa!
  • Non sembra giusto, non puoi parlarne
  • Le madri che lavorano soffrono di doppia coscienza