Informazioni Utili

Aiuto, nessun bambino mangia carne!


Molti genitori temono che la nutrizione del loro bambino non possa essere definita equilibrata. E se non appartenessimo ai nostri sposi preferiti?

Idealmente, un bambino dovrebbe essere nutrito esclusivamente con latte materno per sei mesi (a causa di una formula adeguata). Dopodiché, il piccolo viene lentamente a conoscenza dei diversi pasti e durante la ricarica, tra 6-9 mesi, viene inclusa l'introduzione della carne tra i suggerimenti.

Snack grassi

Poiché a questo punto il contenuto di ferro nell'utero è esaurito, è importante che la carne che fornisce l'ingrasso del ferro sia sempre nella dieta del bambino. il cotto, cotto e fritto nel pangrattato, mescolato in piatti lo offriamo al bambino. Ti presentiamo prima la carne di pollo e poi puoi assaggiare l'altra carne (manzo, maiale, istrice, tacchino, salmone e fegato). primo) mangiarlo o addirittura assaggiarlo spesso? È importante sapere che ci sono molte ragioni dietro questo (sensazione individuale, malattia, mal di denti, ecc.).

Non mangi carne?

Sfortunatamente, la mia esperienza è che mangiare e mangiare è un grande peso per il genitore, che deve iniziare con la colpa e spesso con la propria rabbia oltre a preoccuparsi (pesce affamato / carenza di ferro / non abbastanza bianco ecc.). Una cosa è certa: mangiare cibo e mangiare carne non produrrà risultati, così come la tensione e il circo costanti intorno alle mense, il che non farà che peggiorare la situazione.

Scopri cosa puoi fare con tuo figlio se rifiuti di mangiare carne!

1. Pazienza!Secondo gli esperti, il parto provoca principalmente mal di testa per i genitori all'età di 2-3 anni, e il più delle volte è considerato il peggiore del periodo di allevamento, che prima o poi verrà preso in considerazione.2. Trucco!Come madre di un (ex) amato figlio, posso dirti che i genitori difficili e premurosi possono essere molto bravi nei trucchi. Cosa facciamo con l'introduzione della carne? Prepara le verdure in casseruola, mettile sulla pizza, cuoci palline o braciole! La maggior parte dei bambini ama le corone, provalo! Prepara una crema di carne, una crema al lime o una crema di pesce con le spezie e i piccoli snack preferiti da tuo figlio.3. Concentrati su altre molle bianche!Uova, formaggi o pangrattato, yogurt, panna acida (anche nelle versioni dolci) sono ottime fonti proteiche integrali. Assicurati di averne abbastanza in braccio a tuo figlio! Prova a creare una versione naturale di ciò che ti piace per il tuo bambino con frutta secca o fresca, miele (di età superiore a 1 anno) o erbe fresche.4. Prestare attenzione all'assunzione di ferro!Se temi che il rifiuto della tua carne possa causare problemi con l'assunzione di ferro, cerca nuove fonti di ferro. Non dimenticare il corretto apporto di vitamina C (erbe, succhi di frutta, frutta) che aiuta ad assorbire il ferro! Nocciole, mandorle, cereali integrali, fagioli e piselli sono fonti di ferro che sono esemplificate dai prodotti orali (come il tofu) dopo 1 anno.5. Chiedi aiuto a un dietista!Se pensi di essere preoccupato per la richiesta di tuo figlio, chiedi un aiuto dietetico il prima possibile! Per i bambini che hanno costantemente rifiutato la carne, se i prodotti lattiero-caseari e le uova non vengono risolti, può essere necessaria un'attenta miscelazione degli ingredienti e sarà sicuramente necessario un aiuto dietetico. Con l'aiuto della completezza, gli ingredienti vengono combinati in modo da contenere tutti gli aminoacidi nella giusta combinazione.Le diete prive di carne e di origine vegetale possono essere bilanciate, ma per fare ciò devono includere in modo ottimale:
  • gyьmцlcsцk,
  • cereali integrali (o grossolanità)
  • hьvelyesek
  • verdure a foglia verde
  • semi oleosi
  • gabonafйlйk
  • bevande vegetali e sostituti del latte
  • erbe fresche
Non dimenticare! Mentre sei alla ricerca, potresti avere una condizione medica che deve essere diagnosticata come un compito medico! Il ferro e la vitamina C prendono parte al normale metabolismo che produce energia e contribuiscono alla fatica. Il ferro contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi e dell'emoglobina e contribuisce anche alla normale ossigenazione. Il ferro svolge un ruolo nella divisione cellulare e la vitamina C migliora l'assorbimento del ferro. Il ferro promuove lo sviluppo cognitivo dei bambini.Dorottya Szarka, dietista presso il Centro allergie di Buda