Informazioni Utili

Sintomi di baby blues

Sintomi di baby blues



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sei triste, estremamente sensibile e spesso rompi il giocattolo anche se senti che dovresti essere più felice con il neonato tra le braccia adesso? Allora appartieni al grembo delle donne baby blues.

Uno dei sintomi del baby blues è lo strabismo frequente


Il corpo della madre subisce cambiamenti ormonali nel periodo postnatale, che probabilmente causerà depressione, sensazione in mezzo alle donne appena nate. Una differenza importante è che il baby blues scomparirà tra un paio di settimane e, se peggiori o peggiori, devi consultare un medico.

Questi sono i sintomi di Baby Blues

sperimentare ingerlйkenysйgetin cui il tuo ambiente stretto beve la foglia. Ci sono anche cose che mi rendono nervoso o qualcosa di totalmente insignificante che dovrebbe essere straordinariamente abile. Qui, testa, testa, i giorni sono diversi, l'organizzazione dei giorni non è così buona, non ti piaci, la famiglia mangia e il bambino piange non solo sorride tutto il giorno. Mi sento frustrato. Non ti fai una madre. Potrebbe non piacerti così tanto tutta questa maternità. hangulatingadozбsokone quanto йrzйkeny o. tempo Mйg. Conoscenza dei 9 mesi di gravidanza. No ma ancora ...? Spesso sei triste, triste, anche se i membri della tua famiglia si aspettano che tu (e ovviamente tu sia) di essere la donna più felice del mondo. E non solo a causa dell'allattamento al seno di notte. Se il tuo corpo produce questi sintomi, il tuo bambino blues ti raggiungerà come molte altre madri. Può essere di grande aiuto se discuti del tuo problema con la tua coppia, i tuoi familiari. La comprensione e molto aiuto nella vita di tutti i giorni è il miglior guaritore nei momenti difficili. Non preoccuparti, il baby blues scomparirà tra un paio di settimane, se non lo fai, osserva i tuoi sensi e consulta un medico!Materiali correlati: