Altro

Le probabilità di più malattie si riducono se si partorisce


Molte malattie hanno un effetto positivo sul parto: sono legate alle mestruazioni e ai cambiamenti ormonali, al cancro e ad un ridotto rischio di sviluppare l'Alzheimer.

Le probabilità di più malattie si riducono se si partorisceRiassumendo i risultati di numerosi studi americani, la rivista Health ha scoperto gli effetti positivi dell'avere un bambino sul rischio di sviluppare alcune malattie.

Mellrбk

La riduzione del rischio di cancro al seno e la relazione tra avere un bambino e le mestruazioni possono essere collegate. Inoltre, più volte una persona è incinta, minori sono gli effetti di estrogeni e progesterone sulle mestruazioni. Il cambiamento più grande si riscontra in coloro che sono nati prima dei 20 anni o che hanno cinque figli, nel qual caso il rischio di seno è ridotto. L'allattamento al seno rappresenta anche un rischio per le madri che allattano: l'allattamento al seno si interrompe durante l'allattamento, riducendo il rischio di malignità.

Petefйszekrбk

Dr. Ronald Alvarez Secondo te, ridurre il numero di cicli mestruali dovuti all'allattamento al seno o alle pillole anticoncezionali fornisce anche una forma di protezione contro il cancro ovarico.
Allo stesso tempo, è importante sottolineare che la nascita non significa protezione automatica, poiché il background genetico è piuttosto determinante.

Mйhtestrбk

Inoltre, il rischio di tumori nella mucosa uterina dell'utero è ridotto. Ciò è spiegato anche da un minor numero di cicli mestruali: ovviamente avere un bambino o non averlo è l'unico fattore nello sviluppo del cancro, altrettanto importante è la nostra età, la nostra dieta, i nostri stili di vita, la nostra famiglia, la nostra famiglia, la nostra famiglia.

Alzheimer kуr

I due terzi dei malati di Alzheimer sono donne, ma il rischio di sviluppare una malattia è ridotto se una donna con tre o più bambini è incinta con un massimo del 12% di coloro che hanno un bambino. La causa è anche dovuta a cambiamenti immunitari durante la gravidanza e l'articolo rileva inoltre che, ad esempio, il parto non ha effetti positivi sul parto: ogni bambino aumenta il rischio di parto dell'11 percento. Nessuno sa esattamente quale sia la ragione, ma sospettano cambiamenti ormonali e cambiano le abitudini alimentari. (Via Health.com)
  • Il disagio addominale può anche indicare disagio cervicale
  • Rischio di cancro dopo l'allattamento
  • La maternità influenza anche il rischio di malattia di Alzheimer