Raccomandazioni

Proteggere mamme e bambini - Raccomandazione dell'OMS

Proteggere mamme e bambini - Raccomandazione dell'OMS



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Spesso ci riferiamo alle raccomandazioni dell'OMS nelle nostre pubblicazioni sull'allattamento al seno e l'allattamento. La pratica domestica a volte differisce da queste, quindi giustamente sorge la domanda: da chi provengono realmente questi suggerimenti?

Dettaglio dalle raccomandazioni di nascita dell'OMS del 1985
"L'ho preso sul serio, e nei primi mesi della mia gravidanza, il medico prescelto mi ha detto che volevi dare alla luce un OMS, quindi non dovresti sdraiarti. egli raccomanda queste cose ai paesi di assistenza sanitaria avanzati e avanzati, ma a coloro che vivono in condizioni in cui non vengono fornite le condizioni economiche, igieniche e personali di frequenti interventi.
No. Z.
Nel maggio 2003, si è tenuta una Conferenza internazionale sulle marionette nell'ambito della serie della Settimana della nascita, che includeva la presentazione del professor Marsden Wagner. All'inizio, ti viene chiesto di includere un riepilogo dell'azione dell'OMS.
- L'Organizzazione mondiale della sanità è un'organizzazione membro delle Nazioni Unite e le sue raccomandazioni si applicano a tutti gli Stati membri, compresa l'Ungheria. Mira a fornire raccomandazioni e assistenza aggiornate con informazioni basate sulla ricerca, indagini in loco e valutazione dei dati, con il più alto livello di competenza nel settore. Poiché il parto e la gravidanza non sono una malattia, anche le rappresentanti delle donne sono state coinvolte nella formulazione delle raccomandazioni correlate. Le attività dell'organizzazione sono divise in sei regioni, con regioni europee che coprono l'Europa orientale e occidentale.
- Le raccomandazioni per diverse regioni sono uguali?
- Non in tutte le aree. È necessario distinguere tra malattie come la tubercolosi, la SARS e l'HIV, che possono essere un altro problema. Tuttavia, come raccomandazione generale per l'allattamento basato su fatti naturalmente scientifici, sono ugualmente validi in tutti i paesi del mondo. L'OMS raccomanda l'allattamento al seno esclusivo per un massimo di sei mesi e l'allattamento al seno per un massimo di due anni o più, se lo si desidera, poiché questa pratica riduce significativamente l'incidenza di malattie infettive nei neonati allattati al seno. Molte nazioni avanzate sono caratterizzate dal fatto che dopo la nascita viene preso il bambino sano, anche se non dovrebbe essere separato dalla madre. È meglio per te conoscere i patogeni trovati sul corpo di tua madre dopo la tua nascita, piuttosto che le borse resistenti dell'ospedale. Sottovalutano anche l'importanza della conclusione precoce, sebbene questa sia la base per il successivo sviluppo emotivo e intellettuale. Spetta anche al governo della salute aprire e applicare le raccomandazioni dell'OMS.
- Quale pensi sia il motivo per cui molti ostetrici a casa accettano le raccomandazioni sulla nascita dell'OMS?
- Sono trascorsi tredici anni dalla transizione. Questo paese è finalmente libero, ma ora devi imparare a convivere con le tue libertà, ma la capacità di mettere in discussione il potere non è nata. I medici, secondo il modello sovietico, sono al culmine della loro struttura di potere (sanitario), godendo di benefici finanziari - perché dovrebbero voler apportare cambiamenti? In Ungheria, poche coppie scelgono un parto in casa, ma come regola generale, sono considerate di valore significativo, poiché questa è la prima crepa nella barriera. Soprattutto, le donne hanno il diritto di scegliere dove e come vogliono avere figli. Certo, non si tratta solo del parto in casa, ma di più di quello che sta succedendo negli ospedali?
- Quali parti della pratica ostetrica curda dovrebbero essere cambiate?
Tutti gli eventi della nascita dovrebbero essere basati su fatti scientifici. Tuttavia, la pratica dimostra che questo non è il caso in molte aree dell'Ungheria. Il tasso di mortalità perinatale nei paesi europei (questo è il maggior numero di feti e decessi neonatali che si verificano nelle ultime settimane di gravidanza, nascita, i bambini nascono fino alla fine e il medico è presente solo per nascite ad alto rischio. L'Ungheria è solo il 27 ° secondo i dati del 2000, la nascita è guidata da un medico, la percentuale di taglio cesareo è doppia rispetto al 2000. Ad esempio, uno dei motivi del diffuso monitoraggio fetale di routine (CTG continuo durante il digiuno). Il monitoraggio è talvolta molto importante, ma la ricerca mostra che negli istituti in cui questa pratica è tanto più probabile, il numero di tagli cesarei è elevato a causa dell'alta diagnosi della malattia del lievito. Nei paesi in cui gli effetti del monitoraggio di routine sono stati aboliti e le nascite sono più difficili per i bambini, il tasso di allattamento al seno è di nuovo significativamente ridotto. Questo è buono perché il taglio cesareo mette a rischio donne e bambini. La situazione è simile all'esercizio sezionale di routine, i cui benefici non sono stati dimostrati dalla scienza! Un'incisione a barriera può provocare più sanguinamento, più dolore, dolore, disfunzione erettile e problemi sessuali, e in realtà non è altro che un moncone sessuale.
La ricerca ha dimostrato che nei paesi in cui la nascita familiare pianificata è comune, questa è un'alternativa efficace: i tassi di mortalità materna e fetale sono migliori in tutti i paesi che in Ungheria, dove è vietato. A mio avviso, la situazione potrebbe essere migliorata se i bambini a basso rischio fossero involontariamente valutati, poiché l'esperienza ha dimostrato che il numero di interventi e gli eventi risultanti sono significativamente ridotti. La gravidanza non è una malattia, poiché è pratica di un paziente "farsi" da un genitore sano.
Marsden Wagner, M.D., M.S.P. H. Sles, neonatologo, professore alla UCLA University in California. Molti anni di pratica, ricerca e lavoro didattico alle sue spalle. È direttore del Dipartimento di salute materna e infantile della California e del Dipartimento di salute femminile dell'OMS per quindici anni. In oltre cinquanta paesi, il governo della salute ha agito come consulente scientifico. È autore di cento articoli accademici e otto libri.
Dettaglio dalle raccomandazioni di nascita dell'OMS del 1985
- Supporto per l'ulteriore formazione delle ostetriche. È loro compito condurre nascite a flusso normale.
- Normalmente, il cracking si verifica solo nella fase avanzata, alla fine del processo. La frattura precoce di routine non è garantita.
- La genitorialità non dovrebbe essere avviata per motivi di comfort.
- Il calibro non è generalmente raccomandato. La protezione della diga dovrebbe essere utilizzata come metodo alternativo.
- Durante il parto, non è necessario posizionare la donna in una posizione convessa (corpo disteso, gambe in una coppia). È una buona idea trarre beneficio dal camminare durante il periodo di svezzamento e consentire a tutti di scegliere la propria postura post partum.
- L'allattamento diretto al seno e l'allattamento devono essere incoraggiati, anche durante il periodo postpartum nella stanza di nascita.
- Dopo il parto, rimani sano con tua madre se entrambi siete in uno stato di salute. L'osservazione di un neonato sano non può essere una ragione di separazione.