Informazioni Utili

Non dirgli "non piangere", provali invece!


Cosa dici a tuo figlio quando inizia a ringhiare o piangere? Probabilmente risponderai anche immediatamente, "Non cagare!" Ma cosa succede davvero quando ti ammali?

Cosa le dici se c'è qualcosa che non va?


A nessuno piace piangere tuo figlio, anche se è un atto di incoraggiamento per la parte, la cura per il tuo corpo per riguadagnare il suo candore interiore - Huffingtonpost. , daglielo sotto forma di un coglione o di un tremore. Ecco come il nostro corpo viene liberato dalla sensazione negativa. Pertanto, è superfluo dire a nostro figlio "non piangere". Invece, cerca di mantenere il tuo bambino calmo. Non importa se piangi, se non puoi, dopo tutto quindi lascia andare la tensione che hai bruciato. Ascoltalo e aiutalo a liberare i sensi. Come? I seguenti 20 consigli ti aiuteranno!Frasi generalmente rilassate:
1. Sono qui con te.
2. Penso che tu sia arrabbiato.
3. Mi dispiace, so che è molto difficile per te in questo momento.
4. Sarò qui finché sarai arrabbiato.
5. Non vado da nessuna parte.
6. Sei più sicuro.
7. Niente è più importante ora che essere qui con te.
8. Mi dispiace che il tuo gelato sia caduto.
9. Ascolta, tesoro.Frasi riferite alla cosa selezionata per il bagno:
10. So che volevi davvero quel gioco.
11. Era spaventata da ciò che stavo urlando per il cane.
12. Fammi vedere ancora una volta dove ti sei colpito!Se stai spingendo oltre i tuoi limiti (probabilmente sarai contrario, ma tieni duro):
13. Non posso lasciarti ... giocare con i miei occhiali / provare ancora una volta tuo fratello.
14. Voglio che tu indossi le calze / finisca la lezione ora.Quando metti in mostra qualcosa (probabilmente non otterrai la risposta che vuoi, ma tienila):
15. Puoi ottenere di nuovo il cioccolato più tardi.
16. So che puoi farlo comunque.
17. La mamma tornerà presto.
18. So che ti sentirai bene.
19. Anche questa festa sarà perfetta.
20. Pensa a cosa stai provando. Cose da evitare:
  • Marchio: Elenco Festival.
  • Deviazione: andiamo a vedere cosa sta facendo papà?
  • Autorizzazione: So che vuoi il gelato, andiamo al negozio!
  • Guida: ieri hai preso un gelato.
  • Rimedio: questo è un suono molto fastidioso che stai producendo da te stesso.
  • Ricompensa o punizione: se non ti fermi, andremo a casa!
Questi possono anche essere di interesse per le storie: