Raccomandazioni

I sogni sono veri. Anche il diabete


È importante sapere che il numero di diabetici in Ungheria è raddoppiato negli ultimi 12 anni, quindi l'onere della gestione della malattia è attualmente il maggiore onere per il finanziamento della salute (nel 2015 era di oltre 44,9 miliardi di HUF).

Roche, come una delle principali società mediche al mondo, da più di un secolo si dedica all'invenzione, allo sviluppo, alla produzione e alla distribuzione di nuovi prodotti e strumenti per la salute. Il libro ungherese della società attribuisce grande importanza sia all'educazione del paziente sia ai programmi di screening preventivo finalizzati alla diagnosi precoce del diabete e alla diffusione delle terapie moderne. Come parte della loro recente attività, hanno prodotto un cortometraggio volto a vivere con il diabete di tipo 1 e i loro parenti.Il messaggio principale della campagna è che puoi vivere una vita piena con il diabete, E illumina la tua saggezza d'infanzia! I bambini nel film, quindi, hanno interpretato il ruolo dei loro sogni, del loro futuro, su un palcoscenico reale, creato individualmente per loro. La campagna è stata diretta da Attila Till.

Fai il diabete L'essenza di ciò è che l'apporto energetico del corpo non può essere effettuato involontariamente dal corpo a causa della perdita dell'ormone dell'insulina, che garantisce l'ingresso delle cellule di glucosio. A causa della mancanza di insulina, le cellule dei pazienti diabetici non hanno accesso allo zucchero essenziale per la loro sopravvivenza e il glucosio escreto dalle cellule provoca ulteriori danni al corpo. Pertanto, dovrebbero evitare i livelli di zucchero nel sangue sia bassi che alti e aiutare le loro cellule ad assumere continuamente il loro livello di zucchero nel sangue. The —än. Il diabete di tipo 1 richiede purificazione continua dell'insulina, che si traduce in un completo cambiamento nello stile di vita. Come nella maggior parte delle malattie croniche, il dialogo e la sensibilizzazione con le persone colpite sono molto importanti. Il film ha lo scopo di mostrare che le barre del diabete insulino-dipendenti richiedono un monitoraggio regolare del glucosio per tutta la vita e che i pazienti possono vivere la stessa vita di chiunque altro.
"Per il diabete di tipo 1, è particolarmente vero che il paziente ha bisogno di una piena collaborazione e, in effetti, ha maggiori probabilità di essere curato rispetto al proprio medico. Nei bambini, è più difficile Tuttavia, nel tempo, a sviluppare il giusto stile di vita può diventare parte della tua routine quotidianae puoi vivere una vita piena. Fortunatamente, oggi sono disponibili sistemi affidabili di somministrazione di glucosio nel sangue e insulina in grado di eseguire in modo accurato e rapido i pasti giornalieri e le iniezioni di insulina necessarie. È molto importante che i diabetici e i loro parenti accettino al più presto che questa forma richiede un nuovo stile di vita e una maggiore autodisciplina, mentre allo stesso tempo i sogni e i desideri dell'infanzia sono i migliori possibile. I bambini del cortometraggio lo mostrano a tutti i diabetici con l'aiuto di Tilla. - ha affermato Baba Freedom, responsabile del business del diabete presso Roche Hungary Ltd.

Attila Till ha descritto il lavoro con i bambini come molto gratificante. I bambini e i loro genitori hanno ulteriormente rafforzato l'impressione che i diabetici non ricevano una malattia, ma piuttosto un compito permanente, che ci consente di utilizzare strumenti di terapia moderni e moderni, quindi non avremmo paura perché ho l'esperienza per gestirlo molto bene, malato ... potrei non essere chiamato malato perché i diabetici non devono essere consapevoli della propria malattia, ma devono essere consapevoli della propria responsabilità nel gestire questa condizione permanente."Tilla ha detto sul set. Una famiglia di tre persone con bambini ha rapidamente risolto il problema delle telecamere nei bambini, e poi le ha messe in un serio lavoro di squadra che naturalmente significava nascere da bambino.
Nel cortometraggio, i bambini parlano onestamente delle loro malattie, dei loro giorni feriali, delle loro vite - il resto di noi ci gioca, la nostra responsabilità è vederli come sono realmente;

Video: Cosa - e come - mangiare per il Diabete di Tipo 2 (Agosto 2020).