Sezione principale

L'anno scorso centinaia di bambini non hanno ricevuto vaccinazioni salvavita


Uno su dieci bambini nel mondo, o quasi 20 milioni di bambini in tutto il mondo, non hanno ricevuto protezione contro malattie gravi come la flessione o la difterite lo scorso anno.

L'OMS e il Fondo dell'Organizzazione mondiale per l'infanzia (UNICEF) hanno pubblicato un importante rapporto che evidenzia, tra le altre cose, che il numero di iniezioni nel 2018 non è aumentato e che la stagnazione soprattutto per i paesi più poveri e i consigli di amministrazione "I vaccini sono uno degli strumenti più importanti nella prevenzione dei farmaci", ha concluso T.edros Adhanom Ghebreyesus, Leader dell'OMS, aggiungendo che i vaccini sono più difficili da consegnare ai bambini che vivono in condizioni di povertà e nella guida finale, e sono anche in pericolo di lasciare la propria casa. L'anno scorso centinaia di bambini non hanno ricevuto vaccinazioni salvavita È stato dimostrato che dal 2010 il tasso di vaccinazione è rimasto all'86% circa, che, secondo gli esperti, è sempre troppo basso, compresa l'immunità ai suini. Quest'ultimo, se ci sono abbastanza persone nella comunità, dovrebbe in linea di principio proteggere anche i non vaccinati. Più persone vengono vaccinate, più è probabile che i bambini che non sono stati vaccinati siano al sicuro. Un aspetto significativo è che nel 2018 il numero di turni è più del doppio e quasi 350.000. "Una curva è un buon esempio di quanto dobbiamo fare nella lotta contro le malattie prevenibili", ha concluso. Henrietta Fore, direttore dell'UNICEF, aggiungendo che miriamo a vaccinare tutti i bambini del mondo. Quasi la metà dei bambini disabitati nel mondo è limitata a soli sedici paesi: Afghanistan, Repubblica Centrafricana, Repubblica del Congo, K In Niger, Nigeria, Pakistan, Somalia, Sudan del Sud, Sudan, Siria e Yemen. Sottolinea in modo significativo che quando uno si ammala, si può contare sulle conseguenze più gravi per la salute e, in molti casi, non ricevere le cure necessarie.
  • Il vaccino potrebbe salvare 1,4 milioni di bambini ogni anno
  • La vaccinazione si sta intensificando
  • In Europa, meno persone si fidano dei vaccini