Altro

Cosa devo fare se mio figlio brucia?


In una giornata di sole, con la testa scoperta, il bambino non dovrebbe essere lasciato senza le dovute precauzioni, più piccolo è, meno. Anche con la massima cura dei genitori, può succedere che nostro figlio sia malato. Cosa possiamo fare?

Cosa devo fare se mio figlio brucia?

È possibile prevenire centinaia di percentuali

Prima di considerare i metodi che possono essere utilizzati se il bambino è scottato dal sole, è importante sottolineare che il numero di ustioni nelle centinaia può essere prevenuto. Non esporre il bambino alla luce solare diretta tra 10 e 3 minuti. Gioca con un berretto, un cappello, una maglia a maniche lunghe sottile, una crema solare, preferibilmente all'ombra, se molto piccola, in casa. Dovremmo prendere più precauzioni quando si hanno bambini piccoli, se il bambino ha i capelli grigi o rossi e la pelle bianca - sono più sensibili alla luce solare. aumenta il rischio di un successivo tumore della pelle.

Cosa fare attenzione se si è bruciato?

Se tuo figlio non c'è più, tieni d'occhio quanto segue. Portalo in una stanza buia, rimuovi tutti i vestiti in quanto potrebbe irritare la pelle, riduce il dolore sulla superficie bruciata quando ci liberiamo dei vestiti. Se hai assolutamente bisogno di vestire il tuo bambino, dovresti aggiungere solo tessuto di cotone, molto leggero e molto fine. Le docce fresche, gli spruzzi d'acqua fredda e l'uso di gel raffreddati sono i migliori, questi possono alleviare il disagio. Non usare il ghiaccio! Puoi fare un bagno freddo tiepido con qualche goccia di olio di lavanda o camomilla. Dopo il bagno, dopo la doccia movimenti attenti immergiti nell'acqua, non strofinare la pelle in alcun modo. Nelle farmacie, nelle farmacieottenere farmaci antinfiammatori sviluppati appositamente per questo scopo, che idrata anche la pelle. Questi aiutano a rigenerare la pelle sotto le vesciche e riducono il danno cardiaco assorbendo i componenti antiossidanti. Vale la pena scegliere il dexpanthenol, una vitamina della vitamina B5 che contiene principi attivi che accelerare la rigenerazione naturale della pelle, E nutrire la pelle secca. Beviamo con il bambino molti liquidi, se sta ancora allattando, allattate più volte. La pelle infiammata non è in grado di svolgere la sua funzione di funzione, il che significa che può essere molto volatile attraverso la pelle, quindi è necessario fluidificarsi costantemente.Se il bambino mangia abbastanza frutti di boscocome ribes, mirtilli, mirtilli rossi o amarene, meloni: questi frutti ricchi di antiossidanti aiutano la rigenerazione della pelle. Lo stesso consiglio vale per quelli più grandi, anche se hai i polmoni, la testa in testa, le imperfezioni sulla pelle o lo sfregamento su di essa. vale la pena evitare la luce solare diretta per alcuni giorni, poiché la pelle appena scuoiata è molto sottile, può essere rimossa rapidamente di nuovo.

Ecco perché la prevenzione è importante

Non possiamo fermare il flusso naturale di fuoco, possiamo solo alleviare le lamentele. Ecco perché, davvero la prevenzione è importante, adeguata protezione solare.