Risposte alle domande

Saluta la zia!

Saluta la zia!



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Odiamo ricordare gli umili avvertimenti, ma se non vogliamo mettere nostro figlio in una situazione simile, potrebbero esserci delle scene brutte. Come ci abituiamo ad essere educatamente amichevoli?

Il bambino impara facilmente le forme giuste. La cosa più importante è adattare il nostro discorso quotidiano a casa, anche nelle situazioni più banali, agli standard che vogliamo insegnargli. Quando inizi a parlare, è tempo di prestare attenzione. È più facile se lanci la forma corretta sul muro. Quindi non dobbiamo insegnare loro, basta dare un buon esempio.

Nel tempo, i bambini impareranno cosa fare nelle relazioni sociali


Sfortunatamente, non è più così semplice. Spesso, per una buona ragione, anche un bambino che parla bene "crescerà" se necessario. Più grande è il bambino, più la situazione è rilassata. Il genitore ritiene che sarà qualificato se suo figlio non si comporterà come previsto. Anche se molte di queste situazioni sono in attesa, è meglio chiarire già con te: ho dato il modello giusto al bambino, non mi piace la situazione, ma lo amo, e non voglio dargli (un po ') inconveniente più scortese. A seconda della persona piccola, quale metodo viene scelto. Il bambino più gentile e più obbediente che si sforza di essere all'altezza degli standard ci seguirà con le formule di cortesia quando le saranno date le parole nella situazione data. Forse l'avvertimento "grazie a questa signora" è efficace. È una fortuna per noi partorire in anticipo: zia Kati verrà e la ringrazierà quando verrà qui. A volte la gratitudine rimane indietro perché è così impegnata con le sue stesse esperienze. In questo caso, non deludere il tuo entusiasmo, almeno diciamo, oh, non siamo ancora grati. Non dare mai alla luce un bambino ribelle prima di chiunque altro, poiché solo i condimenti, gli zigomi e altre cose nascoste possono seguire. Ringraziamo e rispondiamo invece, nelle sue parole. Una volta uscito da esso, lo so. Dopo l'incontro, parla sempre della tua storia con poche frasi. Loda il piccolo, se è stato gentile, ha risposto in modo significativo. Altrimenti, dille che ci facciamo del male a causa del suo comportamento scorretto e decidi che cosa fare dopo è ciò che diciamo, non il volume o il nervosismo che porta all'obiettivo, ma le molte opportunità di pratica. E c'è un sacco di tempo per farlo: per strada, alla cassa, nella tromba delle scale. Divertiamoci a fare delle scene per bambini a casa quando il bambino si identifica con il personaggio educato: i bambini possono presentarsi, salutare quando giocano, a scuola e giocano al dottore. Non fare una richiesta folle riguardo a chi è più educato. È vero, tuttavia, che un bambino educato, bonario e ben educato può avere molti successi in giovane età.