Risposte alle domande

Perché il mio latte sta peggiorando? ”Il consulente per l'allattamento al seno risponde


Finora il piccolo figlio V è cresciuto bene, ma ora allatta molto meno frequentemente e il latte ha iniziato a diminuire. Cosa si può fare in questo caso?

Perché il mio latte è diminuito?


Kйrdйs: Durante il primo mese circa del primo mese, ho allattato al seno due o tre volte alla settimana. Poi sono passato alle mie esigenze, quindi il mio bambino è molto più rilassato e felice. Tuttavia, nelle ultime una o due settimane, lui o lei finisce le sue urne senza problemi durante il giorno. Dopo ciò, tuttavia, mi sono reso conto che il mio latte ha iniziato a diminuire. Se sei sveglio e curioso, potresti scoprire che una delle tue madri sta allattando ed è ancora affamata, ma non c'è affatto latte ed è sempre affamata. Cosa faccio meglio per lui? Se me lo do davvero, aspetterò fino a quando mi sveglio e non disturberò il mio riposo? O meglio la via di mezzo? Peso: nato a tre chili, abbiamo preso 2710 grammi dal caso, ora intorno a tre mesi e 5760 grammi.Dormiamo fuori, ma c'è un bambino, quindi se lo sento andrò subito, come se ne avessimo uno. O il sonno può ancora essere un problema? Succhia, succhia, stringe la mano. Non solo quando ha fame, ma anche dopo l'allattamento, anche se è incinta. Se provo ad allattare in un caso del genere, sarà lontana da lei per alcuni secondi e non sarà sculacciata. Altri lo raccomandano in questo momento darle un succhietto, ma temo che interferisca con l'allattamento. Esiste un'alternativa al manichino o non ne ho così paura?
V

La risposta di Renata W. Ungvбry Specialista dell'allattamento al seno

Caro sole!
A volte non sono sicuro di quando fare il meglio con il bambino. Ci regoliamo o lasciamo tutto ad allattare, mangiare, dormire? È certo che il tuo bambino si sta sviluppando bene e questo periodo è caratterizzato da un sonno più rilassato e più lungo. D'altra parte, interruzioni prolungate dell'allattamento al seno possono causare la perdita di latte, soprattutto se la capacità di conservazione del seno è relativamente bassa o se la madre sta assumendo la pillola all'inizio. pensando alla pratica dell'allattamento al seno: Come aumentare il numero di allattamento? In generale, è utile raggruppare diversi articoli sull'allattamento al seno in alcuni punti all'ordine del giorno: ad esempio, prima e dopo l'ora di coricarsi, prima e dopo il sonno e in uno stato di benessere. Quest'ultimo aumenta anche il ciuccio in quanto aumenta il tempo di allattamento e aiuta con una mungitura più accurata. Se vai con quelli più voluminosi, vorrai sicuramente un po 'di umorismo. In caso contrario, accettalo, ma non è consigliabile provare nuove alternative, come i ciucci. Forse sono più ansiosi di lasciarsi andare o semplicemente vogliono andarsene. Quando si tratta di dormire e allattare di notte, il bambino purtroppo o fortunatamente non è in grado di sostituire il corpo indiretto della madre. La pupilla viene utilizzata per indicare dispnea e disidratazione. Tuttavia, la vicinanza immediata della madre ha molti effetti: i cicli di sonno della madre e del bambino, si sveglia, diventano più comuni. L'altezza del corpo di una madre incoraggia lo stile di vita del bambino La scelta soprannaturale del sonno di una madre le consente di rispondere ai migliori auguri del bambino senza la necessità di avvertirla. La frequenza corretta dell'allattamento al seno è perché allattamento al seno a lungo termine, uno dei prerequisiti per una corretta produzione di latte. Mentre vogliamo che tu dorma senza intoppi e il più possibile con il tuo bambino o bambino, questo ha i suoi costi, che è qualcosa di cui non dovresti essere a conoscenza prima di decidere di dormire. la sua tekintjьk. La resistenza interna, non accettare la situazione, può rendere le cose molto difficili. Tuttavia, il elevati livelli di prolattina durante l'allattamento aiuta la madre a rilassarsi e dormire. Ancora e ancora ci chiediamo quanto bene sia "inventato"! Se cerchi costantemente di attuare questi passaggi, avrai sicuramente successo più spesso sul seno. Un bambino in via di sviluppo non disturberebbe il sonno, cioè non mi risveglierei, ma proverei a cambiare le condizioni in modo da facilitare l'allattamento al seno più frequente, ad esempio. Uno o due mesi dopo, ci sarà un periodo più vivace nella vita della maggior parte dei bambini, quindi, in ogni caso, verrà risvegliato molte volte. Non dannoso, non pericoloso, infatti, uno dei cardini importanti della scoperta del proprio corpo. Dare sperma invece non è necessario e addirittura dannoso, perché disturba il bambino nella sua attività stimolante. Puoi leggere di più sulle cause del cumulo e sul confine qui!