Altro

L'emotività è un fenomeno esistenziale

L'emotività è un fenomeno esistenziale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

A volte, dopo un'intensa condizione emotiva, sperimentiamo una sorta di "malattia emotiva" che ha anche un effetto sulle nostre esperienze successive.

"Il modo in cui ricordiamo le cose non dipende solo dal mondo, ma ha anche una profonda influenza sul nostro mondo interiore. Superiamo i nostri standard più bassi anche "- riassume l'essenza del leader della ricerca Lila Davachi, professore assistente di psicologia alla New York University. Durante la ricerca, i partecipanti hanno studiato varie immagini. Ai membri di un gruppo sono stati mostrati sentimenti forti, quindi sono seguite immagini neutre, sempre con sentimenti intensi. Sei ore dopo, i partecipanti hanno compilato un test di ciò che hanno visto: le persone che hanno visto per la prima volta immagini intense hanno maggiori probabilità di ricordare immagini neutre rispetto a quelle che hanno incontrato per la prima volta immagini neutre. Ciò dimostra che le potenti immagini hanno suscitato l'interesse del cervello, in modo che tutto ciò che rimaneva fosse migliore.

L'emotività è un fenomeno esistenziale

"Sembra che ricordiamo di più di un'esperienza neutrale, se arrivasse dopo un evento intenso"- deduce coerenza dallo specialista. Ulteriori informazioni sui sentimenti:
  • Sei elementi chiave di scuse
  • Il cervello del bambino funziona altrettanto bene
  • Aggressività o empatia?



Commenti:

  1. Fortune

    Alla fine, mi scuso, non è la risposta giusta. Chi altro può dire cosa?

  2. Polyphemus

    Dov'è la logica?

  3. Meztijas

    Penso che tu abbia fuorviato.

  4. Shaw

    Si Certamente. Tutto quanto sopra è vero. Discutiamo questo problema. Qui o al PM.



Scrivi un messaggio