Altro

La nascita è stata facile


La nascita di due milioni di vite umane è stata relativamente facile, secondo un gruppo di ricerca americano che ha ricostruito il processo con l'aiuto di resti ossei.

I parenti più stretti dell'uomo moderno di oggi - inclusi gli scimpanzé - portano le loro tracce alla leggera, alla leggera, senza l'aiuto dell'essere umano, mentre il processo dell'umanità è lungo, a volte intervenendo, spesso intervenendo.Essere genitori è stato facile (foto: iStock) Capo del gruppo di ricerca dell'Università di Boston, Natalie Laudicina Secondo l'antropologo, l'essere umano di 1,95 milioni di anni chiamato Australopithecus sediba "ne ha dato alla luce uno relativamente piccolo". "Il moderno osso pelvico e le grandi dimensioni del feto umano a causa del movimento verticale rendono difficile il percorso", ha detto il ricercatore.
Le scienze hanno studiato le ossa pelviche degli antichi parenti dell'uomo - sei resti dell'evoluzione che hanno attraversato più di tre milioni di anni - per ottenere una visione di come è stata preceduta la nascita della famiglia umana. nella linea dell'evoluzione. Il nome Australopithecus afarensis, popolarmente noto come Lucy, è più difficile da allevare del cucciolo dell'Australopithecus sediba, sebbene sia sopravvissuto per oltre un milione di anni. " lo abbiamo sperimentato ", ha dichiarato Laudicina, che ha riportato la ricerca in un recente numero del documento scientifico Plos One.
Da ciascuno dei fossili degli ascendenti degli ascendenti umani, divenne evidente che ogni specie doveva affrontare le proprie sfide alla nascita - ha sottolineato. La nascita è ancora diversa oggi: ci sono donne che sono fulminee, mentre altre hanno bisogno di un dolore fino a venti anni prima della nascita del bambino.
  • Ecco come i bambini stanno pianificando di partorire
  • Le paure genitoriali più comuni
  • Devi prepararti per la nascita?