Altro

10 principi genitoriali che sicuramente scenderanno

10 principi genitoriali che sicuramente scenderanno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Aspettativamente, abbiamo ancora idee precise sulla genitorialità e quando nasce un bambino, ci rendiamo conto che la coerenza non è così facile.

Per quanto riguarda la seconda sposa, non siamo più ostinatamente aggrappati alle nostre opinioni originali, e il terzo non è nemmeno rimorso se le cose non vanno secondo il libro. La piccola mamma parlava dei principi di un genitore gettato.

1. Ho preso le Scritture per la pianificazione del bambino come una parola santa ...

... E sono riuscito a mantenere un sacco di cose. Il primo figlio. Fino a due anni, non sapeva nemmeno cosa fosse un albero, ad eccezione dei piccoli torudri stimati che aveva ricevuto nell'atto, perché non osava dire che era un povero ometto. Rimasi aggrappato al mio secondo bambino per un po 'e mi resi conto che era meglio non rosicchiarlo, dato che i controlli mi sfuggivano sempre di più. All'età di cinque anni, un uomo di grandi dimensioni, ad esempio, gli mise in bocca una tazza di cacao per sentire il coniglietto di un coniglio da bere e sorrise e sorrise felicemente. Sono arrivati ​​il ​​rudi, la rapa e il kinder. Il ragazzo voleva condividere tutte le prelibatezze con il suo piccolo, e lo aveva già fatto tante volte.

2. Ho insistito sull'agenda sanguinaria ...

... Ma quando arrivarono i corpi, divenne sempre più disperato per tenerlo. Il mio primo figlio stava sinceramente allattando, mangiando, dormendo e dormendo velocemente. Oggi abbiamo avuto così tanto allo stesso modo che avremmo potuto adattarci a noi. Il secondo bambino non dormiva molto, anch'io ero più stanco, in movimento e il sistema ha iniziato a bloccarsi. Mi ha stressato molto e mentre mi stavo rilassando con il mio terzo bambino, mi sono reso conto che la mia guerra spirituale era più importante che rosicchiare il bagno esattamente una settimana.

3. Ho gestito un pannolino e un album fotografico sistematico ...

... Fino a quando non sono diventata mamma con più figli. Va bene, le donne in gravidanza per principianti sono molto più coscienziose, ma è anche un dato di fatto che abbiamo tempo tra due e più di notte. Avevo un libro chiamato Kid's Word che ho ricevuto in chiesa, ho scritto tutto, dal primo registro al rituale d'addio di Ovis. Sulla mia macchina, organizzavo foto ogni settimana nelle directory. Abbiamo colto tutte le opportunità e realizzato video. Quindi, con l'aumentare del numero di piantine, anche il numero di note e immagini si è sviluppato. Di solito lo faccio quando cucino un libro per le nonne per Natale. Del terzo figlio, ho usato per salvare la maggior parte delle immagini sul mio smartphone.

Baby e mamma

4. Ho deciso di non ammalarmi mai per il pulcino ...

... Ma sfortunatamente mi trovavo in alcune situazioni difficili. In effetti, inizialmente, ero ancora agli antibiotici. Ma quando sono tornato al lavoro, la mia anima si è ammalata proprio quando ho dovuto tenere il rapporto di metà tempo al comitato di sorveglianza e non potevo contare, spingendo il pene verso il basso la mattina per lasciarlo andare. Dopo il lavoro, mi sono precipitato per come lo sapevo. Il mio capo è degno e ha un figlio, ma al giorno d'oggi non puoi stressare molto nessuno, nessuno è impaziente. Ovviamente, in questo caso, bisogna sapere com'è avere un bambino tutto il giorno, per non parlare del rimorso e del mal di testa premuroso.

5. Ti abbiamo detto di dirlo anche ai mal di pancia ...

... E il nostro primo figlio ha appena assorbito così tante curve. Fino alle otto di sera, la voce di papà non mi ha scosso lo stomaco, il bambino ha usato gli esercizi di boxe per dirmi che era ora. Ma non solo il feto, ma anche il nostro intimità ha avuto un buon effetto ogni notte. Quindi il successivo addominoplastica, che non era stato così spesso coinvolto nello spettacolo, era riuscito a lavorare insieme in modo da poter stare insieme, ed entrambi i bambini potevano sentire come Boribon fosse guarito. Il terzo bambino della povera aveva già perso la storia e persino sua nonna leggeva più di noi.

6. Volevo dormire da solo nel mio letto ...

... Ma vado spesso d'accordo con il bambino. Ho provato a dormire con lui, e lo è ancora. Innanzitutto, ho pensato a quanto è brava questa bambina, e al fatto che puoi addormentarti da solo, non lo rovinerei se mi sdraio sul seno. Non ho confessato di essermi sentito così bene. Inoltre, mio ​​fratello lavora molto di notte e non mi piace dormire da solo da solo. Così ho insegnato a mia figlia ad addormentarsi da sola, ma le manco se non è con me. Non avrò più figli, voglio approfittare di questa volta e non ce la faccio più.

7. Ho deciso di non spendere per cose inutili per bambini ...

... Poi ho speso molti soldi per vestiti e scarpe. Abbiamo fatto affidamento su un sacco di cose di buona qualità da bambini imparentati e non avevamo davvero bisogno di nulla. I bambini non mancano i brutti voti in alcun modo. Ma molte volte non ho potuto resistere ai vestiti giusti. Il più delle volte stavo facendo acquisti su Internet, facendo diverse cose allo stesso tempo per pagare le spese postali. Mi sono reso conto che preferisco di gran lunga vedere il mio bambino in ciò che scegli per lui.

8. Non volevamo giocare con il bambino ...

... Ma la nostra ossessione iniziale si dissipò presto, specialmente quando il tesu era già lì. Si stava perdendo delle bambole, quindi perché avrebbe dovuto interessarsi all'adattamento delle forme quando era lì, la macchina. La parentela è fantastica, celebriamo tutte le vacanze, i compleanni e i compleanni. E, naturalmente, i nonni, i padrini, le zie e gli zii vogliono tutti dare gioia ai bambini. Né possiamo dire ai più piccoli che sei buono per qualcosa che il tuo ragazzo non usa già. La stanza è bella, i giochi sono belli, tutti giocano con tutto. E siamo lì solo per sprecare soldi, demolire, fare un guardaroba e non dimenticare mai troppe cose, i bambini sono annoiati.

9. Non avrei potuto allattare ...

... Perché mia madre non poteva allattare il mio corpo o me. Mio figlio e io abbiamo avuto un sacco di ciucci, ciucci, sterilizzatori, tutto. Inizialmente, l'allattamento al seno era molto difficile, avevo solo latte minimo, quasi nulla. Ma mi sono reso conto che volevo avere successo, quindi ho continuato a provare. Si trattava anche di sapere che me lo aspettavo. Poi, quando l'ho fatto, ho capito quanto fosse meravigliosa tutta questa faccenda. Non volevo smettere, anche se molti di noi hanno detto che era così tardi che potevamo concedergli del tempo extra. Hiбba. A quel punto, mi ero così innamorato dell'allattamento al seno intimo che ero incapace di fare il grande passo.

10. Non volevo forzare il cuoco ...

... Ma ovviamente mi trovo spesso a cercare di indurre il bambino a fare qualcosa. Il trasferimento dei genitori è arrivato molte volte, specialmente con il primo bambino. Non mi sentivo bene quando il piccolo ha spinto la pentola, quindi ho girato il mio alimentatore verso mio padre, ho acceso la mia storia preferita e quasi non l'ho mangiato, quindi l'ho sventrato in bocca. Quando usciamo a giocare con un amico che ha avuto un bambino come lei, entrambi amiamo uscire con gli spuntini di banana o mela sul tappeto dopo i bambini. I bambini hanno giocato così bene, non volevamo disturbarli. Sfortunatamente, mi è capitato spesso di inseguire il bambino con il cucchiaio, soprattutto dopo quello più piccolo, per mangiare solo un paio di snack. E poi quando avevano fame, ovviamente, entrambi hanno mangiato bene, solo così mi sono preoccupato di chissà cosa.Articoli correlati:
  • Perché le madri sono più stressanti nei genitori?
  • Le 5 principali cose da bloccare nella genitorialità
  • Parenting: la necessità di regole irregolari